Back L'altro pedale Giovani Fiuminata Giovanissima, gemellaggio solidale con il Friuli

Fiuminata Giovanissima, gemellaggio solidale con il Friuli

Ritrovo: alle 15, in piazza Leopardi (ex sede Vigili Urbani).
Prima corsa: alle 16.
Domenica 13 agosto, festa del ciclismo più verde a Fiuminata, che rimette in sella i giovanissimi nell’entroterra maceratese.
In palio è il 1° Trofeo “Gli Amici delle Luci di via Faidutti di Cervignano del Friuli”: spontaneo gemellaggio solidale, a sostegno degli amici marchigiani impegnati nel rilancio, dopo gli eventi sismici.
Si corre anche per il 1° Trofeo Morici e Marconi.
Organizza tecnicamente, nel proprio instancabile moto perpetuo, l’A.C. Recanati, che riparte dalla ‘Duegiorni di Chiarino’, vissuta su strada e fuoristrada.
Il percorso  si sviluppa sul circuito cittadino fiuminatese di 820 metri: da piazza Matteotti a piazza Matteotti, attraverso via Gigli, via Flaminia, via Mattei.
Il numero dei giri di ognuna delle diversificate corse è parametrato all’età dei giovanissimi (dai 7 ai 12 anni).
G1: 3 tornate, G2: 5, G3: 7, G4: 11, G5: 13, G6: 18.
Responsabile della manifestazione: Mario Marinelli.
Giuria: Stracquadanio, Di Lupidio.
E’ il primo impegno della ‘Quarantottore Agostana di Fiuminata’.
Martedì di Ferragosto vedrà infatti di nuovo sui pedali gli allievi, che si disputeranno il 36° Trofeo Sirio Castellucci - Gara Alta Valle del Potenza.
Sarà terza tappa del ‘Poker Leopardiano’, challenge per quindicenni-sedicenni che si concluderà con la classicissima Sarnano-Recanati dell’ultima domenica di settembre.
Umberto Martinelli