Michele Pittacolo in gran spolvero al Brixia Paracycling Tour

 

 

Un eroico e generoso Michele Pittacolo, nonostante una condizione fisica precaria e fortemente debilitato da un virus che gli ha portato febbre e problemi intestinali è riuscito a cogliere il successo di categoria nella corsa a cronometro della Brixia Paracycling Cup. E le vittorie in terra bresciana nel weekend sarebbero state due, se non fosse intervenuto un disguido nell'interpretazione del regolamento che ha indotto gli organizzatori, solo nel dopo gara, a ritenere fuori corsa gli atleti della categoria C4 perché doppiati dai tandem nella gara in linea, quando invece Michele e i compagni di categoria sono arrivati al traguardo senza mai essere stati fermati dal giudice di corsa, con il campione di Bertiolo che era riuscito ad arrivare per primo di categoria al traguardo di Carpenedolo.
Per Michele, oltre alla soddisfazione per la 29ma vittoria in carriera in una gara di Coppa Europa, arrivata con il successo a cronometro alla Brixia Paracycling Cup, ora c'è la speranza di riuscire a recuperare la migliore condizione in vista della tappa di Coppa del Mondo, in programma a Maniago, in Friuli, a metà maggio.