Gio11232017

Aggiornamento:01:34:43

FCI Puglia: il paraciclismo protagonista con Grecia Salentina Ride l’8 luglio a Carpignano Salentino

 

 

Dopo il successo dell'anno scorso, ritorna in una veste tutta nuova il "Grecia Salentina Ride", seguito nel pomeriggio dai "Giochi di piazza, Giochi per tutti, Giochi di comunità.... Nessuno escluso".

Appuntamento sabato 8 luglio a Carpignano Salentino in piazza Duca D'Aosta per il giro in handbike con atleti del mondo paralimpico (tra questi Carlo Calcagni e il due volte campione italiano Leonardo Melle) per poi lasciare spazio al puro divertimento con svariati giochi: dal tennis tavolo ai rigori bendati con i ragazzi campioni d'Italia di calcetto per non vedenti e i tiri liberi da seduti.

Un’iniziativa singolare promossa in prima persona da Adriano Bolognese (referente per il settore paraciclismo per conto della Federciclismo Puglia nonché atleta in forza all’Asd Paralimpica Matera) che intende mettere in risalto un progetto di sensibilizzazione, d'integrazione e di avvicinamento alla pratica sportiva sia per i soggetti diversamente abili sia per i normodotati con il supporto dell'Associazione "Festa Te Lu Mieru" con Stefania Bolognese, Antonio Colavero e Giuseppe Brunetta (che con Gloria Russo sono gli estensori del progetto),dal Comune di Carpignano Salentino (rappresentato da Giorgio Fontanas, assessore ai servizi sociali) e con il coinvolgimento dell'Unione dei Comuni della Grecia Salentina, di EMERGENCY gruppo Salento con Nunzia Baglivo dell' Ass. culturale, ludica, sportiva, dilettantistica "Sono e Posso" con Ciro Bucci; dell'A.S.D. Mondo Sport Melendugno (LE) con Tonino Poti, dell'Associazione MBT Martano (LE) con Luciano Stomeo; dell'A.S.D. San Giorgio Serrano (LE) con Salvatore De Pascalis.