Ven11152019

Aggiornamento:03:30:58

Team Levante: Addesi e Tarlao in ritiro in pista a Montichiari per i Mondiali di Milton con vista Paralimpiadi Tokyo 2020

 

 

Il paraciclismo azzurro lancia ufficialmente la sfida al 2020, anno delle Paralimpiadi di Tokyo. La nazionale italiana del cittì Mario Valentini (“abruzzese” d’adozione per i tanti ritiri svolti nel borgo appenninico di Rovere) si rimette in sella per preparare minuziosamente il primo vero banco di prova a livello internazionale: i Mondiali su Pista a Milton in Canada in programma dal 30 gennaio al 2 febbraio, step fondamentale per qualificarsi alle Paralimpiadi.

Fino al 12 novembre, presso il velodromo di Montichiari in Lombardia, i due atleti del Team Levante (con sede a Chieti) Pierpaolo Addesi e Andrea Tarlao hanno iniziato il ciclo di allenamenti (tra gli altri convocati dal cittì Valentini anche Fabio Anobile, Eleonora Mele, Claudia Cretti, Michele Pittacolo e Giancarlo Masini) per mettere nel mirino non solo l’appuntamento iridato su pista nel Nord America ma anche le prove di Coppa del Mondo (una in Italia a Castiglione della Pescaia in Toscana dal 27 al 30 maggio) i Mondiali su strada a giugno in Belgio a Ostenda (4-7 giugno) e il clou con le paralimpiadi dal 25 agosto al 6 settembre.