Mer02012023

Aggiornamento:01:04:44

Back Archivio MTB Appenninica Mtb, ecco le prime informazioni sul tracciato dell'edizione 2019

Appenninica Mtb, ecco le prime informazioni sul tracciato dell'edizione 2019

 

 

Appenninica Mtb, gara a tappe che prenderà il via con un prologo da Berceto il prossimo 20 luglio ha iniziato a divulgare le principali informazioni sulle singole frazioni di gara.

Per capire cosa dovranno affrontare i bikers ecco l’anteprima dei profili altimetrici delle prime due tappe: già si intuisce quanto sia dura ed impegnativa la gara che ripercorre l’Alta Via dell’Appennino emiliano-romagnolo e che sfiora i punti più spettacolari di questa zona.

Sono doverose alcune premesse. In primo luogo quelle che seguono sono delle altimetrie preliminari. Il percorso è in linea di massima definito, ma in continuo perfezionamento. La morfologia del territorio e la mutevolezza delle condizioni di tanti tratti, ci daranno la possibilità solo al termine della stagione invernale di determinare e stabilire esattamente la traccia definitiva.

In primavera il territorio dell’Appennino emiliano-romagnolo si risveglia cambiato dopo le nevicate, le piogge e gli assestamenti del  terreno. Ciò comporta, da parte nostra, una nuova revisione approfondita e dettagliata di tutti i sentieri e le strade forestali già individuate. Perciò per una versione definitiva delle tappe e la pubblicazione delle tracce ufficiali dovrete attendere che siano fatte le verifiche ed interventi dove richiesto.

Nel frattempo preparatevi ad una gara impegnativa, con un terreno molto vario, con un alternarsi di salite e discese continue che metteranno a dura prova la vostra resistenza, ma con altrettanti tratti di puro divertimento in discesa.

Prologo: data pubblicazione anteprima: 3/12/2018

Tappa 1 – 1000 Laghi – Domenica 21 luglio 2019

Lunghezza 80 km – Dislivello 3400 m

Partenza Berceto – Arrivo Castelnovo ‘ne Monti

 

Una prima tappa non particolarmente difficile ma molto dipenderà dal ritmo a cui si affronteranno le salite scorrevoli. È la tappa dei laghi (Lagoni, lago Ballano, lago Verdarolo, lago Scuro, lago Squincio, lago Paduli). All’altezza del Passo del Cirone si affronteranno tratti su crinali e strade forestali, tra i castagni compariranno splendide vedute anche sulle valli toscane. Alcune verdi radure portano a piccoli borghi antichi nella Val di Tacca. Brevi tratti ripidi costringeranno molti a spingere mentre alcuni tratti su asfalto permetteranno di rifiatare. La parola d’ordine è carburare per le tappe a seguire!

Tappa 2 – The Rock  – Lunedì 22 luglio 2019

Lunghezza 110 km – Dislivello 3500 m

Partenza Castelnovo ‘ne Monti – Arrivo Monte Cimone

 

La seconda tappa passa all’ombra della misteriosa Pietra di Bismantova, l’ imponente formazione rocciosa che è uno dei simboli della regione. Il percorso incrocia le vie storiche di epoca romana e Matildica. È una giornata lunga e dal terreno vario in cui sarà importante mantenere la concentrazione per non perdere il ritmo. Occorrerà alimentarsi al meglio perché con 110 km e 3500 mt di dislivello le energie potrebbero abbandonare anche i più votati alle gare di lunga distanza. Finale impegnativo in salita con la scalata del Monte Cimone e discesa tecnica con arrivo a Fanano.

Nei prossimi giorni seguiranno altre informazioni sulle tappe rimanenti.

Per iscrizioni e contatti: https://www.appenninica-mtb.com/ .

 

(Sandro Bongiorno)