Ven02032023

Aggiornamento:12:14:02

Back Archivio MTB Mtb: alla Gf del Tarabuso un percorso lungo da non sottovalutare

Mtb: alla Gf del Tarabuso un percorso lungo da non sottovalutare

Colfiorito di Foligno (Pg) - Un percorso di media difficoltà, ma comunque da non sottovalutare visti i quasi 1400 metri complessivi di dislivello e i vari tratti di prato a bassa scorrevolezza, è quello lungo di 40 chilometri che si troveranno ad affrontare i bikers che domenica 12 agosto parteciperanno alla Granfondo del Tarabuso, in programma a Colfiorito di Foligno. Diversi i tratti tecnici sia in salita che in discesa.

Il percorso è suddiviso in una prima parte dove ci sono brevi strappi, alcuni impegnativi, e durante la quale si toccheranno i paesi che sono intorno al piano di Colfiorito. In questa prima parte si costeggeranno anche le rive del lago di Colfiorito (parco e oasi) e si toccheranno i paesi di Forcatura, Polveragna, Arvello, Annifo e Collecroce. La seconda parte, invece, porterà i partecipanti a scalare Monte Pennino. Dopo aver svalicato, i partecipanti si tufferanno in una lunga discesa che presenta qualche ondulazione lungo il crinale della montagna fino a scendere vicino a Colfiorito. Poi breve tratto di pianura che passa di fianco alla Basilica Romana di Plestia e quindi  breve ma molto impegnativo strappo la cui successiva discesa porterà all’arrivo posto al centro di Colfiorito. Oltre al lungo la manifestazione prevede un percorso di 28 chilometri e uno di 10 chilometri (Natural Bike). La partenza è prevista per le 9,30. Questa gara prende il nome da un uccello che vive nella palude del parco di Colfiorito. E già la scelta di questo nome sta a indicare la forte volontà degli organizzatori di promuovere un territorio ricco di bellezze naturalistiche e di prodotti famosi come la patata rossa. Questa gara insieme alle attività collaterali fa parte di un progetto del GAL per lo sviluppo del territorio.

 

P.A. Communication - c.s.