Mer02012023

Aggiornamento:01:04:44

Back Archivio MTB Ultimo atto di Trentino MTB 2012 ancora quattro titoli da assegnare

Ultimo atto di Trentino MTB 2012 ancora quattro titoli da assegnare

Trentino MTB chiude il sipario sulla 4.a edizione. Il treno di bikers del circuito in provincia di Trento convoglierà in Valsugana per la 3T Bike di domenica 30 settembre e qui si avranno gli ultimi verdetti per l’anno 2012. Dopo la sesta e penultima prova della serie, disputata in Val di Fassa lo scorso 9 settembre, alcuni protagonisti del challenge hanno potuto gioire della vittoria finale con una giornata di anticipo.

Prima su tutti Lorenza Menapace che, grazie ad una stagione sempre al massimo, ha potuto guardare la classifica con il sorriso della vincitrice sulle labbra. Secondo la regola degli scarti e un semplice calcolo matematico, colei che solo quest’anno ha deciso di avventurarsi in questo nuovo universo dopo un passato di successi nelle gare endurance vanta un distacco tale su Claudia Paolazzi che il risultato della 3T Bike non influirà sulla classifica finale di Trentino MTB al femminile. La Menapace è partita subito al massimo con la vittoria di casa nella ValdiNon Bike di fine aprile, e da allora non si è mai tolta di dosso la maglia di leader, dando del filo da torcere anche a nomi del calibro di Elena Gaddoni, Alessia Ghezzo o, l’ultima in ordine temporale, la forte russa Vera Andreeva, prima sul podio di Coppa del Mondo in Val di Fassa.

Vittoria decisamente meritata quindi per la portacolori del Team Carpentari, così come appaiono indiscutibili i successi di Silvano Janes e Ivan Degasperi. Il primo ha letteralmente liquidato ogni concorrenza gara dopo gara, vincendo la Master 6 per la terza volta consecutiva, e stavolta con oltre 6000 punti di distacco sul secondo. L’altro trentino Degasperi ha messo in fila gli inseguitori Pintarelli e Dmitriev fin dalla primissima giornata ed è riuscito a far fronte ad ogni successivo ritorno da parte degli avversari, inanellando risultati positivi ad ogni gara, fino alla vittoria della gara Classic della Polartec Val di Fassa Bike che l’ha consacrato dominatore della Master 1.

Il cammino di Nicola Risatti nella Elite-Sport è stato quantomai regolare, sempre in testa alla propria categoria, fino all’allungo perentorio dopo la Vecia Ferovia dela Val de Fiemme che lo ha lanciato verso il successo finale sul suo principale antagonista Francesco Vaia. Un altro vincitore in anticipo di Trentino MTB 2012 è lo Junior Fabio Aldrighetti, tra i pochi ad aver portato a termine il numero minimo di gare che secondo il regolamento consentono l’ingresso in classifica. Nella Master 2, Claudio Segata ha dovuto battagliare non poco all’inizio con i suoi avversari, nello specifico Dimitri Modesti e Luca Zampedri, ma grazie alle prove maiuscole sui monti Lessini e in Val di Fassa si è alla fine cucito addosso il titolo 2012 di categoria.

A fine settembre questi sei atleti saranno al via con la consapevolezza della vittoria già acquisita, ma non per questo mancheranno di fare la loro gara, poiché in fin dei conti vincere è sempre una gran bella sensazione. Dalla 3T Bike di Telve Valsugana usciranno anche i rimanenti quattro leader e la classifica attuale prefigura una…anzi quattro battaglie senza esclusione di colpi. Il divario tra Mirko Tabacchi e Gunter Egger nella Open maschile si è assottigliato di molto in Val di Fassa, dove Tabacchi non ha presenziato, lasciando la possibilità all’avversario altoatesino di farsi sotto in generale. Conti alla mano, non è detta l’ultima parola nemmeno per i vari Bianchi, Deho, Mensi o Botero Salazar che, qualora prendessero parte alla 3T Bike, potrebbero piazzare la zampata vincente anche sul circuito.

Tarcisio Linardi e Michele Di Geronimo gareggeranno con il coltello tra i denti nella Master 4, e Paolo Alverà farà il terzo incomodo. Stesso discorso nella Master 5 dove Joseph Koehl sente il fiato sul collo di Piergiorgio Dellagiacoma e Rolando Inama. Nella Master 3, invece, Mario Appolonni sembra controllare con tranquillità Stefan Ludwig, anche se quest’ultimo si è meglio comportato nell’ultima prova disputata ad inizio mese.

Domenica 30 settembre la 3T Bike di Telve si propone come ultimo banco di prova per queste quattro categorie e lo spettacolo appare più che mai assicurato.

Info: www.trentinomtb.com

 

Fonte: Ag. Newspower Mario Facchini