Sab01282023

Aggiornamento:10:04:08

Back Archivio MTB Il 24 marzo la 14a Aironbike chiuderà il River Marathon Cup

Il 24 marzo la 14a Aironbike chiuderà il River Marathon Cup

Guastalla (Re) – Sarà l’edizione numero 14 e si disputerà domenica 24 marzo 2013. Il suo nome è ormai ben noto a tutti gli appassionati delle ruote grasse, in quanto gara molto partecipata e apprezzata da diversi anni: è l’Aironbike, organizzata dal Team Sculazzo presieduto da Tiziano Salati. Il Comitato Organizzatore ha deciso di riproporre ai partecipanti i dettagli tecnici e logistici che tanto successo avevano riscosso nelle passate edizioni: l’Aironbike 2012 ha visto ai nastri di partenza quasi mille atleti, tutti molto soddisfatti.

La prova di granfondo, che chiuderà il circuito River Marathon Cup, sarà anche quest’anno valevole come Campionato Italiano Invernale Uisp. Il ritrovo per i biker sarà presso il ristorante Al Faro di Guastalla, situato in via Po 17. Sabato 23 ci sarà il consueto rito del ritiro numeri e pacchi gara e domenica mattina, alle ore 10.00, prenderà il via la competizione. Il percorso di gara si svilupperà su un circuito di circa 25 chilometri da ripetersi due volte per gli agonisti, una per gli escursionisti. I biker si ritroveranno a pedalare fra le golene e i boschi della riva reggiana del fiume Po, potendo così godere dell’invidiabile spettacolo di colori e profumi offerti dalla natura e dal corso d’acqua più lungo d’Italia.

Come sempre, saranno diverse le varianti tecniche offerte dal tracciato, il quale saprà soddisfare il palato di tutti gli atleti, mettere a dura prova muscoli e polmoni e regalare tante emozioni e sicuro divertimento. Ovviamente, non mancheranno le occasioni per i biker di rifocillarsi: in gara potranno trovare vari ristori sul percorsoe al termine della fatica partecipare all’ottimo pasta party.

Inoltre, per offrire ai propri partecipanti un’accoglienza sempre più efficiente, la squadra del Team Sculazzo ha deciso per l’edizione 2013 di intervenire su uno dei dettagli più importanti: le docce a fine gara. Per diminuire l’attesa dei biker, sveltire le operazioni e consentire un più rapido ed efficace recupero post gara, il Comitato Organizzatore ha potenziato il servizio docce, che sarà così in grado di accogliere e accontentare i ciclisti in maniera più rapida ed efficiente.

Il costo di iscrizione alla gara è di 20 euro per chi metterà il proprio nome nella lista partecipanti entro il 31 gennaio. Dal 1° febbraio il prezzo salirà a 25 euro.

Ulteriori informazioni su www.teamsculazzo.com

Intanto proseguono le iscrizioni al circuito River Marathon Cup. Si ricorda che la quota di abbonamento è di 80 fino al 31 gennaio, che diventerà 100 euro dal 1° febbraio. Con l’abbonamento all’intero circuito viene regalata una prova e ci sono prezzi speciali per le categorie Debuttanti e Primavera: 60 euro, quota che resterà invariata.

Ulteriori informazioni su: www.rivermarathoncup.it

 

Fonte: Ag. Play Full