Mer02012023

Aggiornamento:06:25:00

Back Archivio MTB Granfondo Città di Garda, un emozione da vivere a soli 20 euro

Granfondo Città di Garda, un emozione da vivere a soli 20 euro

Garda (VR) – L’anno nuovo ha portato grosse novità per la Granfondo Città di Garda, dal nome, al logo, ed al numero di partner che hanno deciso di affiancare il Velo Club del Garda in questa avventura, tutti aspetti di cui si è già ampiamente parlato per cominciare ad attirare l’attenzione sull’evento. Ma niente muove gli animi degli appassionati come le news riguardanti l’apertura delle iscrizioni, il costo, ed il pacco gara. Andiamo con ordine: le iscrizioni sono aperte già da qualche giorno, e proseguiranno fino a giovedì 18 aprile, a ridosso del weekend di gara, a meno del raggiungimento, prima di tale data, del tetto massimo fissato a 2000 pettorali. L’aspetto che non può non colpire è però il costo della registrazione: 20 euro. Si, avete letto bene, solo 20 euro, un prezzo che poche altre manifestazioni (e quasi nessuna granfondo) mettono in listino. 20 euro, quasi dieci in meno rispetto alla scorsa edizione, e per questo è lecito chiedersi se anche i servizi ne risentiranno: la risposta ovviamente è no, perché il VC del Garda è pronto ad offrire tutto il meglio che avete già trovato a Garda anche nelle passate edizioni.

Una scelta coraggiosa quindi quella operata dagli organizzatori, in un momento critico sia per chi si trova a dover reperire gli sponsor, sia per chi invece deve costruirsi il calendario delle gare da affrontare in questa stagione, dovendo dare sia un’occhiata alla location, al percorso, ai servizi, al pacco gara, ma anche e soprattutto al portafoglio. “Con questo piccolo gesto vogliamo dare un segnale agli amici bikers”, rileva il coordinatore Maurilio Cavalieri, “sappiamo del momento difficile in cui vivono tanti appassionati, e ci sembrava giusto dare la possibilità a tutti di poter venire alla Granfondo Città di Garda, vivendo la gara come un momento di gioia da condividere con l’intera famiglia”.

Occhio però: il costo per accaparrarsi uno dei 2000 posti disponibili resterà così basso solo fino a giovedì 28 febbraio! Il primo giorno del mese di marzo farà lievitare l’iscrizione fino a 28 euro, spesa che resterà invariata per i due mesi successivi. E se volete risparmiare ancora qualche euro, l’organizzazione dà la possibilità di compilare il modulo cumulativo per la squadra (da regolarizzare con un unico bonifico bancario) oppure effettuando l’iscrizione direttamente online utilizzando la carta di credito. I moduli di iscrizione (che potete trovare online nella sezione “iscrizioni” del sito www.mtbgarda.it), devono essere compilati in stampatello ed inviati in allegato con la ricevuta di pagamento al numero di Fax 0376 340915 o all'indirizzo mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Ricordiamo che le sole società affiliate F.C.I. devono inoltre iscrivere i loro atleti tramite il sistema informatico federale Fattore K all’indirizzo webhttp://fci.ksport.kgroup.eu/fci. La gara è facilmente rintracciabile dal link “gare” e inserendo il numero “Id Gara: 46918” nell’apposito campo. La mancata iscrizione al fattore K per gli amatori tesserati alla FCI non comporterà l'esclusione alla gara, e sarà cura del comitato organizzatore inserire gli iscritti mancanti.

Per essere certi di aver svolto correttamente tutte le procedure di registrazione, l’official timer WinningTime mette a disposizione sul proprio sito internet il servizio di verifica dell’iscrizione.