Back Archivio Pista Domenica 28 aprile sui pedali a Biccari, Crispiano e Massafra

Domenica 28 aprile sui pedali a Biccari, Crispiano e Massafra

Domenica 28 aprile sui pedali a Biccari, Crispiano e Massafra

BICCARI – Proseguono spediti i preparativi per l’evento ciclistico dell’anno per il borgo di Biccari e per tutta la Daunia pugliese. L’entusiasmo degli organizzatori dell’Unione Ciclistica Foggia è al massimo per allestire per la seconda volta consecutiva la Mediofondo Mtb dei Monti Dauni in programma domenica 28 aprile. Il percorso agonistico di 53 chilometri presenta un dislivello di 1600 metri con scollinamento in vetta al Monte Cornacchia (1192 metri, la vetta più alta della Puglia) passando per i paesi franco-provenzali di Celle di San Vito e di Faeto: un tracciato ricco di fascino che farà vedere la Puglia da un “alto” punto di vista che è lo slogan che accompagna questa edizione della gara pugliese geograficamente più a nord di tutto il circuito Iron Bike 2019. In alternativa si potrà pedalare su un percorso escursionistico di 35 chilometri con 650 metri di dislivello.

Ritrovo: ore 7.30 in Piazza Giacomo Matteotti a Biccari

Partenza: ore 9.30

 

CRISPIANO - A Crispiano seconda edizione del Memorial Alessandro Scialpi per giovanissimi che vede coinvolta in prima fila l’Asd Bici Avventura in cabina d regia dell’evento giovanile under 12 in seno alla Challenge di Primavera . Appuntamento a domenica 28 aprile con i bambini e i ragazzi di età compresa tra i 7 e i 12 anni in un percorso interamente pianeggiante interno al boschetto Masseria Francesca (ritrovo alle 8:00 e inizio delle gare alle 9:30).

 

MASSAFRA - Torna domenica 28 aprile a Massafra la gara amatoriale Mediofondo Terre delle Gravine-Memorial dott. Pasquale D’Erchia con la sua seconda edizione: 84 chilometri di percorso panoramico per la regia del Pedale Massafra. Sul territorio di Massafra insistono undici gravine, espressione del fenomeno carsico in Puglia: oltre a quelle di Vuolo, Polvere, Colombato, Portico del Ladro, Giulieno, Palombaro, Capo di Gavito e Canale Lungo, le tre gravine di Madonna della Scala, San Marco e Santa Caterina delimitano l'insediamento urbano. La mediofondo, valevole come prova di campionato regionale master FCI Puglia, si svolge nello spettacolare scenario della Murgia Tarantina tra Trulli, Masserie e i caratteristici muretti a secco, toccando i territori di Crispiano, Martina Franca e Noci. Tre le salite da tener d’occhio: Colle Cacciualani (1200 metri con punta max del 9%), Colle delle Mele (800 metri con punta max del 16%), Piano di Cernera (3900 metri con punte del 16%) per un tracciato per lo più costituito da un continuo saliscendi e da una discesa tecnica nella zona del Parco delle Pianelle.

Ritrovo: ore 7.30 nei pressi della Farmacia Massaro in via Pola (traversa Corso Roma) a Massafra

Partenza: ore 9.10