Gio04182024

Aggiornamento:01:46:20

Back Archivio Pista News brevi da ciclismo su strada 25 marzo 2021

News brevi da ciclismo su strada 25 marzo 2021

 

 

VALCAR TRAVEL&SERVICE

Ottimo quinto posto per Elisa Balsamo della Valcar - Travel & Service che conferma il suo ottimo momento di forma conquistando un bel piazzamento in una gara prestigiosa come la Brugge - De Panne. La vittoria è andata all'australiana Grace Brown. La gara è stata caratterizzata da due momenti: fino a 45 Km dall'arrivo l'andatura è stata bassa con le atlete che non hanno tentato grandi attacchi. Completamente diversa la cronaca degli ultimi Km. Tra il Km 110 e il Km 118 ci sono state due cadute che, unite al forte vento e al ritmo imposto dalla Ceratizit, hanno sgretolato il gruppo. Davanti si è formato un gruppetto di 13 atlete composto da Kopecky, D’Hoore, Wild, Pieters, Hosking, Jorgensen, Biannic, Brown, Barnes, Hanson, Leth, Brennauer (poi staccata per una foratura a 18 Km dall'arrivo) e da Elisa Balsamo. A 10 Km dall'arrivo l'azione decisiva. Sfruttando un tratto con diverse curve, Grace Brown riesce a scappare dal gruppo di testa e a guadagnare immediatamente 25 secondi. Un margine che difenderà fino all'arrivo quando arriverà con 7 secondi di vantaggio sul gruppo regolato in volata da Emma Norsgaard.

 

VALDARNO REGIA CONGRESSI SEIECOM

Buono il debutto stagionale per i ragazzi della Valdarno Regia Congressi Seiecom di Leonardo Gigli che anche ieri a Calenzano nel Memorial Bacchereti sono riusciti a conquistare con Riccardo Djordjevic un ottimo sesto posto. La corsa partita subito veloce e martoriata da un forte vento gelido , ha visto i ragazzi diretti in ammiraglia da Francesco Sarri sempre nelle prime posizioni del gruppo e poi abili a coprire bene la fuga che comprendeva proprio Djordjevic per permettergli di giocarsi al meglio la volata finale. Adesso la squadra granata sara' impegnata domenica prossima a Cavriglia in provincia di Arezzo nel 4° MEMORIAL MIRELLA GRASSI.

 

ASSALI STEFEN OMAP

Dopo il positivo debutto stagionale a Silvella di Cordignano per il Giro delle Conche, la formazione Juniores dell’Assali Stefen Omap guarda con grande fiducia al proseguo della stagione. La squadra veronese-trentina del presidente Alberto Murari e del team manager Marcello Girelli domenica scorsa, alla prima uscita dell’anno, ha saputo essere grande protagonista della corsa, affrontata con grande spirito combattivo dai suoi ragazzi. Prima è scappata una fuga di 11 atleti e l’Assali Stefen Omap era presente in forze con tre rappresentanti (Edoardo Zamperini, Maurizio Cetto e Marco Andreaus), poi sono rimasti in tre all’attacco con il redivivo trentino Andreaus. Alla fine, come prevedibile, le squadre dei velocisti hanno ricucito il gap e l’azione è stata annullata. Resta un prova di condizione e personalità per i ragazzi diretti dal team manager Girelli. Il direttore sportivo Tommaso Pomini ha commentato: “Non avendo velocisti in squadra, non potevamo far altro che provare ad andare all’attacco e i ragazzi sono stati bravi a rendersi protagonisti della gara. Siamo contenti della prestazione e ci dà grande fiducia per il futuro”. Domenica prossima, 28 marzo, nuovo impegno agonistico in Veneto, con la 38/a Coppa Città di Tavo, in programma a Tavo di Vigodarzere, in provincia di Padova. Percorso completamente pianeggiante, una altra giornata per provare a dare battaglia.

 

ZALF EUROMOBIL DESIREE' FIOR

Dopo il buon debutto tra i professionisti di domenica scorsa in terra toscana, prosegue il programma internazionale per gli alfieri della Zalf Euromobil Désirée Fior che domenica affronteranno la prima trasferta all'estero del 2021. Gli uomini dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior saranno in gara infatti al Gp Adria Mobil in programma a Novo Mesto (Slovenia). Sette gli atleti in casacca bianco-rosso-verde che si schiereranno al via della prova dell'UCI Europa Tour: Gabriele Benedetti, Stefano Gandin, Federico Guzzo, Lorenzo Quartucci, Riccardo Verza, Edoardo Zambanini e Matteo Zurlo, andranno a comporre una formazione ben assortita e decisamente agguerrita per la prova slovena che negli ultimi anni si è sempre decisa con uno sprint a ranghi ristretti. "I nostri ragazzi si troveranno ad affrontare un gruppo composto dalle migliori formazioni continental europee e da alcuni team professional. Il percorso ondulato e, soprattutto, i numerosi tratti in pavè che caratterizzano il circuito cittadino finale serviranno a decretare la selezione. Dovremo essere bravi a restare uniti e a cogliere ogni opportunità si dovesse presentare per provare ad anticipare i migliori al via" ha anticipato il ds Ilario Contessa che in Slovenia sarà coadiuvato dal meccanico Ivano Gemin e dal massaggiatore Filippo Rocchetti. A completare il programma domenicale sarà il Gran Premio Città di Valenza, in programma a Valenza (Al) dove, sotto la guida di Gianni Faresin e Mauro Busato, saranno protagonisti i giovani della formazione trevigiana con la voglia di riscattare il doppio podio conquistato domenica scorsa a Silvella di Cordignano. "Elia Menegale e Alessio Portello hanno dimostrato sul traguardo di Silvella di essere già brillanti e competitivi nonostante siamo solo alle prime uscite stagionali. A Valenza avranno un'altra preziosa occasione per esprimersi allo sprint ben supportati da tutto il team" ha concluso Gianni Faresin.

 

 

PETROLI FIRENZE HOPPLA' DON CAMILLO

Va avanti a pieni giri l'attività della Petroli Firenze Hopplà Don Camillo. Dopo il brillante quarto posto di Gregorio Ferri a Silvella di Cordignano, e le ottime prestazioni di Tommaso Nencini in maglia azzurra sia alla "Per Sempre Alfredo", in cui il giovane toscano si è classificato all'ottavo posto con i professionisti, e nella prima tappa della Settimana Coppi&Bartali si è piazzato in undicesima posizione, per la pattuglia diretta da Provini e Roncalli è già tempo di pensare al Gran Premio città di Valenza di domenica prossima, 28 marzo, sulle strade del Piemonte. Partenza dalla Strada Pontecurone alle ore 13 per un totale di 143 chilometri. Una gara per ruote veloci il Città di Valenza, con la Petroli Firenze Hopplà Don Camillo che affiderà le proprie chance di fare risultato agli sprint Davide Ferrari e Gregorio Ferri senza però tralasciare la possibilità di provare con degli attacchi da lontano, che potrebbero coinvolgere atleti come Davide Baldaccini, Marco Murgano, Edoardo Ferri e Valter Ghigino.

 

RINVIO GIORNATA AZZURRA VALDARNO

Fino all’ultimo gli organizzatori hanno sperato di superare le difficoltà, ma alla fine si sono dovuti arrendere a causa delle restrizioni Covid. Domenica 28 marzo non si svolgerà in Valdarno sul circuito di Bellosguardo non distante da Cavriglia, la prevista “Giornata Azzurra” che prevedeva il debutto stagionale di esordienti e allievi in Toscana, oltre alla gara per gli juniores prevista nel pomeriggio. Se in futuro sarà possibile le 4 gare saranno riproposte in calendario.