Lun05162022

Aggiornamento:07:41:02

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 8 luglio 2021

News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 8 luglio 2021

COPPA ITALIA DOWNHILL

 

Da anni sui circuiti nazionali mancava la tappa di Sestriere e quest’anno gli organizzatori della Coppa Italia hanno trovato un accordo con l’amministrazione comunale per rimettere a nuovo la bellissima pista e riproporre la data all’interno di un circuito che sta avendo risultati interessanti, dove nelle prime prove si sono visti quasi 400 iscritti a Sestola e oltre 300 a Caldirola.

In un periodo di vacanza si è deciso di salire in quota, ad oltre 2000 metri, per una delle prove più attese di quest’anno.

Oltre alla rinnovata pista, gli iscritti troveranno un’intera comunità pronta ad accoglierli con offerte particolari negli hotel a due passi dal paddock e tanto divertimento: sono previste tre serate con DJ-set, giovedì, venerdì e sabato.

Nuovi allestimenti in pista, un paddock perfetto a fianco del Palazzetto dello Sport e uno staff degno dei grandi eventi.

I presupposti per vedere ancora un grande spettacolo ci sono tutti… adesso aspettiamo solo di vedere chi riuscirà ad uscire dalla prova piemontese con la tabella rossa di leader tra le mani, ma anche di poter capire chi saranno i nuovi nomi ad emergere. Tanti premi per tutti e soprattutto un bellissimo camp dedicato alla DH nei giorni precedenti.

 

GRAN PREMIO ALFREDO FORNASIERO

Corte di Piove di Sacco, la celeberrima località da sempre legata allo sport del pedale e a pochi chilometri da Padova situata ai confini con la provincia di Venezia, sarà teatro domenica 11 luglio di uno degli appuntamenti più belli ed interessanti legati al ciclismo giovanile: la 5^ edizione del Gran Premio Alfredo Fornasiero valida per la Medaglia d'Oro dedicata ai suoi fratelli Vito, Remo e Renzo alla Memoria. Una competizione molto sentita organizzata dal Gruppo Sportivo Cicli Olympia con la collaborazione del Comitato Proloco Corte e della famiglia Fornasiero cui appartiene l'ex presidente della Federciclismo del Veneto, Bruno Coccato. La manifestazione prevede una giornata interamente dedicata al ciclismo; infatti al mattino, con inizio alle ore 9,30, è prevista la gara riservata agli Allievi; mentre nel pomeriggio, dalle 14.30, quella per gli Juniores e che assegnerà anche il titolo provinciale di Padova della categoria. Una competizione molto sentita dedicata ad una famiglia che da sempre ha avuto e continua ad avere uno straordinario rapporto con il ciclismo. Un ricordo dedicato ai fratelli Fornasiero che lo hanno praticato a 360 gradi anche ad alti livelli e hanno svolto anche ruoli molto importanti all'interno della Federazione Ciclistica Italiana (sono stati, tra l'altro, commissari di gara, direttori di corsa e di organizzazione) e che non hanno mai fatto mancare il loro apporto trasmettendo la passione e l'impegno alle loro famiglie e ai più giovani. Alfredo, in particolare, scomparso alcuni anni fa, era una persona molto sensibile, disponibile e attenta ma sempre dietro le quinte pronta ad offrire il proprio contributo e a mettere a disposizione degli altri la propria esperienza. Era il primo dei quattro fratelli ed era stato corridore dilettante e vincitore di diverse gare. Aveva fatto da direttore sportivo al figlio Walter e al nipote Giovanni fino a raggiungere la categoria dilettanti. Aveva sempre una buona parola per tutti. La gara riservata agli Allievi si svolgerà su un circuito pianeggiante di 6,2 km che sarà ripetuto 12 volte per complessivi 74,4 km; mentre quella per gli juniores sempre pianeggiante di 10,6 km da ripetere 12 volte pari a 127,2 km. Come è noto l'edizione del 2020 del Gran Premio Alfredo Fornasiero alla Memoria valida la Medaglia d'Oro Fratelli Alfredo, Vito, Fornasiero, Remo e Renzo non si disputò a causa delle restrizioni causate dal Covid-19. L'albo d'oro della corsa tra gli Junior annova nel 2017 Riccardo Bobbo (Borgo Molino); nel 2018 Davide Martini (Assali Stefen) e nel 2019 Davide Catellan (Borgo Molino); mentre tra gli Allievi si affermarono Alberto Bruttomesso (Vc Schio) nel 2018 e Mikhail Rocchi (Santa Maria Codifiume) l'anno successivo.

 

 

GRAN PREMIO COMUNE DI CASTELLUCCHIO

Primo Cristian Rocchetta del General Store Essegibi, 2° Davide Plebani del Biesse Arvedi e 3° Davide Ferrari del Petroli Firenze Hopplà. Questo è il podio del 4° Gp Comune di Castellucchio Trofeo Erboristeria professionale “La Felce”; gara di rilievo internazionale riservata agli under 23 e elite che si è disputata sabato 3 luglio a Castellucchio (Mn). Il forte velocista del team veneto ha pure indossato la maglia gialla di Campione d’Estate 2021, riconoscimento che vuole essere una sorta di stimolo per chi l’indossa a puntare ad altri traguardi di rilievo. Spettacolo ed emozioni forti sono gli elementi che hanno fatto da sfondo all’appuntamento agonistico organizzato dall’Uc Ceresarese con in cabina di regia l’esperto Lido Baracca. Al suo fianco per l’occasione si sono posti il Comune di Castellucchio, il Comitato provinciale Fci e il Centro Sociale “Don Vigilio Gorgatti”. Alla competizione riservata agli under 23 ed elite hanno presenziato 148 atleti in rappresentanza di 27 squadre. Tra queste anche un team olandese, uno tedesco ed uno austriaco. La corsa si è disputata sulla distanza di 174,500 km, vale a dire la somma di due circuiti della lunghezza di 15,600 km il primo, ripetuto otto volte, e 10 km il secondo, percorso 5 volte. Da evidenziare che all’interno del circuito lungo era previsto un tratto di circa 1.300mt di sterrano che ha messo a dura prova i vari protagonisti e che ad onor del vero ha reso la competizione ancor più ricca di fascino. Parlando sempre del tratto in sterrato gran parte di questo erano caratterizzato anche da un “tunnel verde” determinato dalla rigogliosa vegetazione locale. Gli atleti una volta prese le misure a questo cambio di scenario l’hanno affrontato ad una andatura davvero piuttosto elevata. Dopo il via bisogna attendere poco, 12 km, per registrare il primo affondo. Lo propongono tre atleti Jordan Habets dell’Amsterdam Racing Academy; Matteo Marin della Northwave e Matteo Fantoni della Viris Vigevano. Questi atleti rimangono a fare l’andatura per più di 100 km. Il primo ad alzare bandiera bianca, dinanzi all’incalzare degli inseguitori è Marin mentre gli altri due rimangono al comando per altri 20 km. Appena entrati nel circuito breve il gruppo si ricompone e a fare l’andatura si portano prima in 29 e poi se ne aggiungono al 6. Questo plotoncino si presenta sul rettilineo d’arrivo per la volata finale. Ai 200mt esce allo scoperto il portacolori della formazione diretta da Billy Ceresoli che s’impone alla grande aggiudicandosi anche la maglia gialla di campione d’estate. Oltre a questo vi è da ricordare che la prova di Castellucchio era valida quinta tappa della challenge Prestigio d’oro Alè. Ad assitere alle varie fasi della competizione vi erano tra gli altri il presidente provinciale Fci, Fausto Armanini, il vice presidente Lido Baracca, il consigliere, Giorgio Papa mentre per l’amministrazione comunale castellucchiese il sindaco, Romano Monicelli, e l’assessore, Pier Paolo Pizzi. Paolo Biondo. Ordine d'arrivo 4° Gp Comune di Castellucchio Trofeo Erboristeria professionale "La Felce" 1° Cristian Rocchetta General Store Essegibi percorre i 174,500 km in 4h 5' 35" alla media di 42,633; 2° Davide Plebani Biesse Arvedi s.t. 3° Davide Plebani Petroli Firenze Hopplà s.t. 4° Riccardo Sofia Inemiliaromagna s.t 5° Matteo Furlan Iseo Rime s.t. 6° Matteo Fiaschi Viris Vigevano s.t. 7° Davode Dapporto Inemiliaromagna s.t. 8° Michael Minali Iseo Rime s.t. 9° Lorenzo Cataldo Petroli Firenze Hopplà s.t. 10° Diego Bosini Biesse Arvedi s.t.

 

 

VIRIS VIGEVANO

La Viris Vigevano è pronta per la trasferta di sabato 10 luglio alla 54^ Targa Comune di Castelletto Cervo. Per la competizione è schierata la seguente formazione che in settima, ha lavorato col DS Stefano Martolini in vista di questo appuntamento: – Stefano Baffi – Alessandro Baroni – Michele Corradini – Matteo Fantoni – Matteo Fiaschi – Simone Piccolo – Marco Rancilio La gara presenta un percorso piatto adatto ai velocisti. Ricordiamo che l’ultima ora di gara si potrà vivere in diretta dall’ammiraglia Viris attraverso la pagina facebook della società “Team Viris Vigevano”. TARGA COMUNE DI CASTELLETTO CERVO Ritrovo: Sede Alpini frazione Garella – Castelletto Cervo – Frazione Garella H:09:00 KM: 154,4 Descrizione: Circuito di 19,6 chilometri da ripetere 8 volte per 154,4 chilometri totali. Primo giro trasferimento 3 km (frazione Garella canton Canova, canton Fiorio, canton Sarto, canton Rosso, canton Isola, SP62, Castelletto Cervo bivio Monumento, via xxv aprile) – Castelletto Cervo (via xxv aprile, canton Terzoglio, via per Cossato) – Lessona (Battiana, via Battiana, strada vicinale Corte Battiana, via Orolungo) – Masserano (SP142, via Repubblica San Giacomo di Masserano, SP315) – Castelletto Cervo (SP315, Canton Cagna, frazione Garella canton Canova). Partenza: Sede Alpini frazione Garella Castelletto Cervo H:13:30 Arrivo: Sede Alpini frazione Garella Castelletto Cervo H:17:30 Verifica Licenze: ore 10-12 – Sede Alpini frazione Garella Riunione DS: ore 12,15 – Sede Alpini frazione Garella.

 

 

VALSERIANA MARATHON

Quando mancano due settimane all’evento è già stato interamente tracciato il percorso della 4.a edizione che presenta interessanti novità. Alcuni passaggi sono su proprietà private quindi verranno tracciati all’ultimo, ma quasi per intero il percorso di 37km e quasi 1800m di dislivello è già provabile dai bikers. Il responsabile tecnico Marzio Deho ha apportato diverse migliorie per rendere piu’ fruibile e divertente il percorso, salvaguardando lo spettacolare passaggio al Gpm di Monte Poieto a quota 1340msm. “La gara da quando è nata ha sempre avuto l’intento di valorizzare il nostro territorio attraverso la pratica della Mountain bike” ha detto Marzio Deho – “con il desiderio di richiamare interesse verso i moltissimi bikers che in questi anni ci hanno dato la loro fiducia partecipando alle precedenti edizioni”. Nel complesso il tracciato propone 12km di singletrack, 11 km di sentiero e 14km di strada. Per una prova piu’ “sicura” si consiglia comunque di scaricare la traccia GPX o KML disponibili sul sito ValSeriana Marathon. La gara, che è anche valevole come 3.a prova della Coppa Lombardia Ciclopromocomponents, si svolgerà con il seguente programma: SABATO 17 luglio 2021: Ore 14.00-20.00 verifica tessere presso sede del GAN Nembro DOMENICA 18 luglio 2021: Ore 6.30 – 8.30 verifica tessere presso sede del GAN Nembro Ore 9.00 Partenza Ore 11.00 Arrivo previsto primo concorrente Ore 14.00 Premiazioni