Sab01282023

Aggiornamento:10:04:08

Back Archivio Pista FCI Marche: esordienti e giovanissimi a Casette d’Ete, il Bicimparo a Villa Pigna di Folignano e la rappresentativa fuoristrada a Courmayeur

FCI Marche: esordienti e giovanissimi a Casette d’Ete, il Bicimparo a Villa Pigna di Folignano e la rappresentativa fuoristrada a Courmayeur

 

 

CASETTE D’ETE – Maratona domenicale (19 giugno) per esordienti e giovanissimi a Casette d’Ete in zona industriale Brancadoro con lo svolgimento del Memorial Nello Marchionni e Nazzareno Trobbiani, in ricordo di Giorgio e Bruno Iachini. L’impegno dei dirigenti del GSC La Montagnola Porto Sant’Elpidio è davvero notevole per la perfetta riuscita di questo doppio appuntamento di cui solo per la categoria esordienti si assegnano i titoli provinciali strada FCI Ascoli Piceno-Fermo. Gara mattutina alle 9:30 con gli esordienti primo anno che devono compiere 11 giri di un anello di 2,3 chilometri e medesimo circuito anche per gli esordienti secondo anno con partenza alle 10:30 e 15 giri da compiere. Il clichè organizzativo prosegue nel pomeriggio con le gare giovanissimi dai 7 ai 12 anni su un circuito di 1,2 chilometri completamente chiuso al traffico veicolare.

VILLA PIGNA DI FOLIGNANO – Bicimparo è un progetto nato nel 2021 e che ha come obiettivo quello di promuovere il corretto uso della bicicletta sia in ambito sportivo che per quanto riguarda la mobilità dolce. Nel 2022, grazie alla partnership con Ferrero, il progetto assume la denominazione Bicimparo – Kinder Joy of Moving, proprio a suggellare l’inizio di uno stretto rapporto di collaborazione per la promozione del ciclismo giovanile e si arricchisce di nuovi valori per incentivare la predisposizione naturale dei bambini a muoversi e giocare. Grazie all’organizzazione materiale del Progetto Ciclismo Piceno, tutto ciò contribuirà a rendere interessante e stimolante questa manifestazione a carattere puramente promozionale (in programma prove di abilità sabato 18 giugno a Villa Pigna di Folignano a partire dalle 14:30 in Piazza Costantino Rozzi per giovanissimi G1-G6 e non tesserati) e costituirà un elemento trainante per tutti quei bambini che intendono avvicinarsi a questo sport.

COURMAYEUR (VALLE D’AOSTA) – La rappresentativa regionale FCI Marche di mountain bike è partita alla volta di Courmayeur in Valle d’Aosta per disputare sabato 18 giugno la terza delle cinque prove di Coppa Italia Giovanile cross country per esordienti e allievi, nell’intento di stupire ancora con i propri ragazzi delle categorie esordienti e allievi dopo l’exploit di Lugagnano d’Arda in Emilia Romagna. Allo stato attuale, le Marche condividono con la Lombardia il secondo posto a pari merito nella classifica dei comitati regionali d’Italia della Federciclismo. Per l’appuntamento valdostano collocato parallelamente allo svolgimento dei campionati italiani short track (XCC) sono stati convocati Filippo e Tommaso Cingolani del Team Cingolani (esordienti primo anno), Nicolò Grini (Bici Adventure Team – allievi primo anno), Filippo Modesti (Bici Adventure Team – allievi uomini primo anno), Giulia Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese – allieve donne secondo anno) e Claudia Massaccesi (Bici Adventure Team – allieve donne secondo anno).