Sab03022024

Aggiornamento:12:16:36

Back Archivio Pista Sold out per la Corsa di Homer: podisti in “maschera” la sera del 5 luglio nel centro storico di Ascoli Piceno

Sold out per la Corsa di Homer: podisti in “maschera” la sera del 5 luglio nel centro storico di Ascoli Piceno

 

 

Anche in questo avvio di estate si ripete l’atmosfera goliardica che regala La Corsa di Homer, a cura del sodalizio Picchiorunning.

Questa allegra manifestazione, in programma mercoledì 5 luglio, travalica l’aspetto puramente agonistico della corsa in sé. Ciascun atleta partecipa in maniera spiritosa e con indosso una maschera compiendo 6 giri di un percorso di 650 metri pianeggiante tra piazza Arringo e piazza del Popolo. Ad ogni giro i ristori sono esclusivamente a base di birra.

Il ritrovo davanti al bar "Vincè fà la carità a lu ddome" è previsto alle 20:00 e la partenza alle 21:00 da Piazza Arringo.

Ai partecipanti, verrà consegnato un pettorale per partecipare ed un boccale ricordo con il logo “La corsa di Homer”. Alla fine della manifestazione si avrà diritto ad una birra finale e alll'accesso al pasta party offerto da "Vincè fà la carità a lu ddome".

È un modo diverso di vivere il nostro centro storico di Ascoli Piceno – spiega Etta Cesari, presidente dell’Asd Picchiorunning – con le maschere e tanto colore perché il divertimento è d’obbligo. Questa edizione de La Corsa di Homer è sold out. Ci dispiace per chi non avrà la possibilità di partecipare ma il limite inderogabile è di 150 iscritti. È la risposta più bella che gratifica il nostro lavoro nel dietro le quinte per tutto lo staff e i volontari che si sono messi a disposizione dell’evento, insieme all’amministrazione comunale che segue da vicino tutte le nostre iniziative”.