Gio05232024

Aggiornamento:09:52:37

Back Archivio Pista Alla pineta Forcella di Silvi di scena la seconda prova del Campionato Regionale di Società Fidal Abruzzo

Alla pineta Forcella di Silvi di scena la seconda prova del Campionato Regionale di Società Fidal Abruzzo

 

 

A Silvi Marina, domenica, presso il Villaggio Europa Unita, organizzazione gestita dall’Atletica Vomano, è andata in scena la seconda e decisiva prova del Cds di Cross Assoluti, Juniores e Allievi, valevoli anche per l’assegnazione dei titoli individuali, comprese le gare del cross corto Km 3 Assoluti maschili e femminili.La gara dal piu alto spessore tecnico è stata sicuramente la 10 Km maschile, che ha visto nuovamente l’Atletica Vomano dominare il podio. Al primo posto è arrivato il nuovo acquisto Simon Kibet Loytiniang, con 4 secondi di vantaggio su Stefano Massimi, il quale, però, essendo di nazionalità italiana si è aggiudicato il titolo individuale. Terzo è arrivato Hajjaj El Jebli in 32’24”7. Dietro la corazzata Vomano, al quarto e quinto posto sono giunti Daniele Marcelli (Atletica L’Aquila) e Domenico Campitelli (Mistercamp), rispettivamente in 32’41”1 e 33’58”4.La gara femminile, invece, ha visto la presenza della quotata Marika Monaldi (Passologico), la quale si è imposta con il tempo di28’55”8. A tre minuti di distacco è giunta Zoe Pretara (Runners Chieti), mentre sul terzo gradino del podio, sempre per la stessa società, è salita Sara Di Prinzio, A livello societario, la classifica maschile del Cross lungo ha visto l’Atletica Vomano al primo posto, seconda la Passologico e terza l’Aterno Pescara. Al femminile, invece, la classifica di società del Cross lungo è stata vinta dalla Runners Chieti, mentre al secondo posto si è pizzata l’USA Avezzano.La gara allievi, corsa sulla distanza dei 5 km, ha visto al primo e secondo posto gli onnipresenti Tamirat Del Prete (Tethys Chieti), con 16’45”2, e Alessio Perna (Passologico), con 17’15”5. La Passologico ha poi guadagnato anche il terzo, il quarto e quinto posto con: Diego D’Annunzio, Alberto Favetti e Camillo Agostinone.Nella gara femminile, 4 km, al primo posto Kugnojuak Cappola (Tethys Chieti), la quale ha chiuso il percorso in 16’08”8, mentre al secondo e terzo posto si sono piazzate Martina Palucci (Passologico), in 17’39”2 e Sofia Ciuffolo (Passologico), in 17’39”2.Il podio societario maschile è stato vinto dalla Passologico con la Tethys Chieti e Atletica L’Aquila sul secondo e terzo gradino del podio. Al femminile, invece, al primo posto, dopo le due prove, è giunta la Gran Sasso Teramo sulla Passologico e Tethys Chieti.Presenze importanti nel cross corto Km 3. In quello maschile, primo posto del primatista regionale dei 1500 Mohamed Zerrad (Atletica Vomano) e, in quello femminile, della neoprimatista dei 3000 indoor Francesca Calvauna (Atletica Gran Sasso). Nel cross Juniores donne Km 6, vittoria di Giulia D’Alessandro (Tethys Chieti), mentre in quello maschile Km 8 si è imposto Amin Lamiri (Unione Atletica Abruzzo). Prima Unione Atletica Abruzzo a livello di squadra.