Ven05242024

Aggiornamento:09:52:37

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada e fuoristrada 27 marzo 2024

News da ciclismo su strada e fuoristrada 27 marzo 2024

 

 

TEAM BIESSE CARRERA

Secondo podio stagionale per Nicolò Arrighetti, ciclista bergamasco del Team Biesse Carrera che oggi si è messo in evidenza nella Coppa Fiera di Mercatale (Elite-Under 23) centrando il secondo posto alle spalle del bresciano (ed ex compagno di squadra) Michael Belleri, portacolori dell'Hopplà Petroli Firenze Don Camillo al secondo centro 2024 dopo l'acuto a Montecassiano.Classe 2004 di Bossico, Arrighetti era già giunto terzo in questo avvio di stagione al Memorial Polese, in Veneto, mentre nel 2023 sempre a Mercatale era salito sul gradino più basso del podio. "E' una corsa - racconta Nicolò - che si addice alle mie caratteristiche, non troppo dura e con una salita nel finale. Sono contento per questo secondo posto, ho provato a recuperare rimontando da dietro Belleri ma non sono riuscito a superarlo sulla linea finale".Il Team Biesse Carrera ha centrato anche un'altra doppia top ten con il polacco Filip Gruszczynski (ottavo e in fuga per 50 chilometri insieme a Belleri e Guzzo prima di essere ripreso nel finale) e con il valdostano Etienne Grimod, nono."I ragazzi - commenta soddisfatto il direttore sportivo Marco Milesi - hanno corso molto bene, stando sempre nel vivo della gara. Siamo soddisfatti di come hanno interpretato la corsa, contando che erano tutti ragazzi al primo e al secondo anno Under 23".RisultatiCoppa Fiera Mercatale: 1° Michael Belleri (Hopplà Petroli Firenze Don Camillo) 139 chilometri in 3 ore 27 minuti, media 40,349 chilometri orari, 2° Nicolò Arrighetti (Team Biesse Carrera) a 3 secondi, 3° Edoardo Zamperini (Trevigiani Energiapura Marchiol) a 5 secondi, 4° Simone Griggion (Trevigiani Energiapura Marchiol) , 5° Riccardo Perani (Trevigiani Energiapura Marchiol) a 9 secondi, 6° Pietro Sterbini (Technipes InEmiliaRomagna) a 15 secondi, 7° Federico Guzzo (Trevigiani Energiapura Marchiol) a 28 secondi, 8° Filip Gruszczynski (Team Biesse Carrera) a 32 secondi, 9° Etienne Grimod (Team Biesse Carrera) a 50 secondi, 10° Leonardo Vesco (MbhBank Colpack Ballan).

 

 

 

 

MONTICELLI BIKE

Giornata abbastanza sfortunata per la Monticelli Bike. Come avevamo accennato nel comunicato di presentazione, domenica di riposo per quasi tutti gli Esordienti ed Allievi. Ma, intanto, Simone Donati, per la quarta volta consecutiva, è costretto al ritiro perché coinvolto in una caduta, nella gara su strada disputata a Camignone (Bs) al tradizionale trofeo memorial Zinelli. Sui 55 km del tracciato, invece, Tommaso Inselvini, rimane fuori, causa proprio la caduta, dal gruppo principale, chiudendo quinto nella volata del secondo gruppo. Gara durissima con soli 59 corridori all'arrivo su 186 partenti. A Tregnago (Vr) di scena la Gf Tre Valli gara del circuito dell’Easy Cup (43 km con dsl di 1290 mt) e dell’innovativo circuito del Dj Cup mtb riservato agli Junior (17/18 anni). Sfortunato Baldassare Mangerini, con il master, che cade a terra, per evitare un avversario, e si procura una frattura al polso. Nella gara Open, Gabriele Bassani, scivola in una curva, quando era nelle prime venti posizioni assolute, archiviano la sua prova al ventinovesimo posto di categoria: 39^ Andrea Spadacini, 58^ Samuele Bondavalli. Note positive da rimarcare, la seconda posizione conquistata da Silvia Tossi tra le Juniores (17/18 anni). In campo maschile, sempre negli Junior, Daniele Penna è quindicesimo, Alessandro Pedersoli ventisettesimo, rimarcando la prova del master 5 Ivano Penna. Da rimarcare anche il buon diciottesimo posto, in Slovenia, per il nostro Junior (17/18 anni) Fabio Fiorenzo Grassi, con l’atleta che così conquista punti importanti per il proprio ranking.

 

 

 

 

MBHBANK COLPACK BALLAN CSB

Nella 62^ Coppa Fiera Città di Mercatale arriva il 10° posto di un giovanissimo Leonardo Vesco. Il lombardo, al primo anno nella categoria, riesce ad ottenere una top 10 in una prova prestigiosa e resa durissima dalla pioggia nella cittadina toscana.

La corsa aretina ha visto il bis stagionale di Michael Belleri (Hopplà) che ha preceduto Nicola Arrighetti di 3” ed Edoardo Zamperini di 5” al termine di 139 km corsi in 3h:27’:00” alla media di 40,30 km/h.
Per la formazione MBH Bank Colpack Ballan CSB un bel segnale in una prova di livello dove anche Diego Bracalente era nella testa del gruppo e messo fuori gioco da una caduta a meno di 3 km dall’arrivo. Il marchigiano ha avuto la prontezza di rialzarsi e giungere 15° sul traguardo di via Giuseppe Verdi.

VESCO: Tocca a Vesco, brianzolo di Besana ed iscritto al 5° anno del Liceo Sportivo, raccontare la corsa: “Innanzitutto devo dire che è la mia prima top 10 tra gli U23 e questo è motivo di soddisfazione. Avevo capito di aver trovato una buona condizione nei giorni scorsi e subito è arrivata una bella conferma in gara”.

Sulla prova di Mercatale: “Il mio compito, con Casalini, di entrare nelle fughe ben rappresentate. Subito dal 2° giro eravamo rimasti io e il mio compagno Diego Bracalente nella testa della corsa. In una fase concitata del finale, a meno di 3 km dall’arrivo, lui è caduto. Peccato perché la discesa era bagnata e le condizioni difficili rendevano la visibilità limitata. Con gli occhiali, si appannavano, mentre senza c’era la pioggia e la nebbia. Insomma condizioni limite che ci hanno portato ad avere pure le mani viola per il freddo.

Il piazzamento odierno è comunque un bel segnale. “Un piccolo passo verso la risalita. Personalmente, la settimana prossima prenderò parte al Giro del Belvedere, prova internazionale”.
Vesco parla anche del momento del team. “Per come abbiamo lavorato quest’inverno ci meritavamo di più anche se in questa fase della stagione. C’è chi sta andando meglio di noi. Vediamo di recuperare il gap e superare gli avversari quanto prima”.

In ammiraglia oggi Davide Martinelli che ha sostituito Antonio Bevilacqua colpito dal lutto per la perdita di mamma Pampilia.

JUNIOR: Zsombor Balogh vincitore domenica a Leonding, in Austria, ha ricevuto la convocazione dalla Federazione Ungherese e sarà quindi convocato in Nazionale per i prossimi impegni agonistici.

ORDINE D’ARRIVO km 139 in 3h 27’00 media/h 40.349

1 BELLERI Michael Hopplà Petroli Firenze Don Camillo
2 ARRIGHETTI Nicolò Biesse Carrera 3”
3 ZAMPERINI Edoardo Trevigiani Energiapura Marchiol 5”
4 GRIGGION Simone Trevigiani Energiapura Marchiol
5 PERANI Riccardo Trevigiani Energiapura Marchiol 9”
6 STERBINI Pietro Technipes InEmiliaRomagna 15”
7 GUZZO Federico Trevigiani Energiapura Marchiol 28”
8 GRUSZCZYNSKI Filip Jakub Pol – Biesse Carrera 32”
9 GRIMOD Etienne Biesse Carrera 50”
10 VESCO Leonardo MBHBank Colpack Ballan CSB

 

 

 

 

KTM ACADEMY LE MARMOTTE

La società Ktm Academy Le Marmotte ha archiviato un weekend molto soddisfacente in termini di esperienza e risultati ottenuti con i propri atleti su molti fronti. Il sodalizio bergamasco presieduto da Emiliano Leidi, infatti, domenica 24 marzo, con i propri biker ha partecipato a ben cinque diverse manifestazioni. Partiamo dalla trasferta in Sicilia, a Randazzo (Catania), per il Trophy 1275 – seconda prova XCO della Borbonica Cup dove hanno gareggiato otto ragazzi tra Esordienti e Allievi. Il general manager Ambrogio Nolli ha dichiarato: “Bella gara, abbiamo ricevuto veramente un’ottima accoglienza da parte dell’organizzazione, i ragazzi hanno ottenuto buoni risultati e soprattutto sono rimasti molto contenti. Penso che sia stata un’esperienza molto costruttiva per tutti e che i nostri ragazzi si ricorderanno a lungo”. — Il percorso era molto tecnico e particolare, tutto in fondo in roccia lavica non semplice da affrontare e anche un po’ rischioso in caso di caduta. Nella categoria Allievi 1° anno ottimo secondo posto di Mattia Cavalleri e undicesimo si è classificato Leonardo Bellini. Tra i ragazzi Allievi 2° anno terzo gradino del posto per Nicola Bonati, decimo per Gabriele Minali, quest’ultimo partito in ultima posizione e autore di una grande rimonta. Nella categoria Esordienti segnaliamo il sesto posto di Cristian Azzolari, il tredicesimo di Riccardo Colombo, il ventesimo di Pietro Colombo ed il ventunesimo di Noah Bonati. Continua a leggere il resto dell'articolo su Ktm Academy Le Marmotte: un weekend ricco di soddisfazioni - BICITV