Lun06242024

Aggiornamento:10:11:45

Back Archivio Vetrina - Eventi Friuli VG FCI: grande festa delle ciclismo regionale a San Vito al Tagliamento

Friuli VG FCI: grande festa delle ciclismo regionale a San Vito al Tagliamento

IMG 20221210 WA0011

 

 

Si è svolta a San Vito al Tagliamento la festa del ciclismo friulano che ha permesso alle società e ai protagonisti regionali di ottenere il meritato applauso per una stagione tra le più positive degli ultimi anni con oltre 150 premiati. Sul palco dell’Auditorium Zotti, accolti dal presidente del Comitato Regionale Stefano Bandolin e da tutti i Consiglieri regionali, hanno ricevuto il giusto omaggio atleti del calibro di Malio Moro, medaglia di bronzo nell’inseguimento individuale agli Europei di Monaco di Baviera e campione europeo U23 con il quartetto ad Anadia, oltre ai primi classificati di tutte le categorie, dai giovanissimi ai master per tutte le discipline. Nella lista dei premiati, non presenti alla cerimonia per impegni sportivi, anche Elena Cecchini, Luca Braidot, Davide Cimolai, Alessandro De Marchi, Matteo Fabbro e Jonathan Milan.

Riconoscimenti per i sodalizi che hanno ben figurato nelle competizioni nazionali e regionali, il particolare l’UC Caprivesi (al presidente Cefarin il premio 'Aleardo Poles', in ricordo del grande dirigente friulano, primo Consigliere federale della regione) tra i giovanissimi e il GC Bannia. Premio ‘Aleardo Poles’ per anche per il direttore di corsa Gianni Tonello, per la giudice Elena Moimase, il DS del Jam’s Bike Buja Roby Ursella.

Riconoscimento ‘Silvia Piccini’ a Giorgio Cervesato e all’associazione Be e Bike Friend. Inoltre premi speciali anche a Luca Celante, al giornalista Nazzareno Loreti e alle società che hanno reso possibile e organizzato la prima FVG MTBCup.