Back Cicloturismo Manifestazioni Appennino Bike Tour, il Giro dell'Italia che non ti aspetti

Appennino Bike Tour, il Giro dell'Italia che non ti aspetti

 

 

Tutto è pronto per il lancio dell'evento. Presentazione della seconda edizione Appennino Bike Tour presso la Sala Giunta del CONI. Nel corso della Presentazione saranno illustrate le tappe del Giro e sarà ufficializzato l'accordo siglato tra Vivi Appennino e la Federazione Ciclistica Italiano con l'obiettivo di incentivare lo Sviluppo Sostenibile della Dorsale attraverso l'utilizzo della bicicletta ed il ciclo-turismo, valorizzando l'attivazione di corsi ed incontri formativi.

Sarà l’occasione inoltre per ricordare la prossima Giornata Nazionale Appennino Bike Tour in programma per le giornate di sabato 16 e domenica 17 giugno che vedrà la realizzazione di un maxi calendario di eventi lungo tutta la Dorsale, da Nord a Sud Italia. All’ambiente, allo sport e alla formazione di nuove guide ciclo turistiche sportive saranno abbinate le specialità eno-gastronomiche del territorio, sottolineando l’importanza delle tipicità locali appenniniche in occasione dell'Anno del Cibo Italiano.

In seguito al lavoro svolto durante la prima edizione che ha visto i rappresentanti delle Istituzioni portare il drappo tricolore da Nord a Sud Italia lungo la Dorsale sarà nuovamente ripercorso il tracciato identificato con l'obiettivo di portare la Ciclo-Via all’attenzione del Parlamento e del Ministero delle Infrastrutture al fine di realizzare una Legge Speciale che istituisca la Ciclo-Via. L’obiettivo strategico è rendere visibile il percorso turistico della Dorsale lavorando su un progetto che comprende tutte le Regioni toccate dall’Appennino che si concretizzi in un unico progetto nazionale, operando interventi mirati che possano portare alla trasformazione della Ciclo-Via in un percorso dedicato che vada da Nord a Sud sul quale saranno costruiti i progetti di cicloturismo e di valorizzazione ambientale ed economica, anche attraverso la formazione delle guide ciclo turistiche sportive.

Ufficio Stampa Federciclismo