Gio10172019

Aggiornamento:10:18:57

Back Gran Fondo Presentazioni Alle porte la Granfondo Tre Valli Varesine in attesa della Tre Valli "prof"

Alle porte la Granfondo Tre Valli Varesine in attesa della Tre Valli "prof"

 

 

Quando il ciclismo è passione! Sono state le eleganti sale di Ville Ponti a Varese a fare da palcoscenico naturale alla presentazione degli eventi internazionali organizzati dalla Società Ciclistica Alfredo Binda.

Sabato 5 e domenica 6 si corre la 4° Gran Fondo Tre Valli Varesine – UCI Gran Fondo World Series prova valida per la qualificazione ai prossimi mondiali di Gran Fondo 2020 in Canada. Ieri sera si sono chiuse le iscrizioni on-line mentre oggi e domani possibilità di farlo in loco. Al via la cronometro alle 15, domani alle 9 la classicissima.

Martedì 8 ottobre riflettori puntati sulla 99° Tre Valli Varesine con partenza dalla Città di Saronno e arrivo in via Sacco nel cuore della città giardino.

«Abbiamo lavorato sodo anche quest’anno per organizzare al meglio le nostre manifestazioni internazionali. La Gran Fondo Tre Valli Varesine ha conquistato in brevissimo tempo il podio tra le gare meglio organizzate e più sicure al mondo. L’UCI ha certificato nel suo report 2018 il nostro evento Mondiale come il meglio organizzato e il più partecipato di tutti i campionati del mondo fino ad oggi organizzati.  Il merito è della grande squadra che ha lavorato dietro le quinte, capitanata dalle forze dell’ordine eccezionali nella loro professionalità, dai sindaci che hanno capito l’importanza della manifestazione, dalle Istituzioni che hanno contribuito al successo: Regione Lombardia, Comune di Varese, Camera di Commercio di Varese, Varese Sport Commission. – Afferma Renzo Oldani, Presidente della Società Ciclistica Alfredo Binda – La Tre Valli Varesine, invece, vedrà disputarsi la sua 99 edizione, uno spaccato di storia. Con grande orgoglio e un po’ di emozione anche quest’anno portiamo alla nostra corsa i migliori ciclisti professionisti del mondo: atleti del calibro di Bernal Gomez Ergan (vincitore Tour de France 2019), Richard Carapaz (Vincitore giro d’Italia 2019), Rafal Majka, Jakob Fuglsang, e gli azzurri più forti da Vincenzo Nibali, Sonny Colbrelli, Damiano Caruso, Giovanni Visconti, Filippo Ganna e Matteo Trentin, capitano della nazionale. Solo i primi nomi, siamo in attesa di altre grandi conferme.

E’ proprio con il gioco di squadra, che vede coinvolti il direttivo della S.C. Binda insieme ai suoi volontari, le Istituzioni del territorio, le aziende che credono in noi che riusciamo ad organizzare gare ciclistiche di livello mondiale.»