Mer10202021

Aggiornamento:08:46:09

Castro Legend Cup, un successo annunciato tra le meraviglie del Parco Naturale Regionale “Costa Otranto-Leuca e Bosco di Tricase”

 

 

Grande interesse a Castro ha suscitato nel popolo della mountain bike lo svolgimento della quarta edizione della Castro Legend Cup, contraddistinto da un successo di adesioni con oltre 600 atleti che hanno aderito alla bella manifestazione organizzata dal Ciclo Club Spongano, facendo calare il sipario sul Trofeo dei Parchi Naturali.

Il paesaggio mozzafiato della costa adriatica salentina ha fatto da cornice ad una gara avvincente con i due percorsi marathon (73 chilometri) e granfondo (51 chilometri) alla scoperta delle bellezze del Parco Naturale Regionale “Costa Otranto-Leuca e Bosco di Tricase”.

In questa edizione non poteva mancare il campione olimpico di Atlanta 1996 Pascal Richard, sempre più di casa a Spongano, salentino d’adozione per il legame con gli organizzatori del Ciclo Club Spongano.

La marathon maschile si è cristallizzata intorno alla sfida tra Juri Ragnoli (Scott Racing Team), Mattia Longa (Scott Racing Team) e Paolo Colonna (Rolling Bike). I due riders della Scott hanno rispettato il pronostico andando a cogliere il primo e il secondo posto assoluto, per Colonna la lotta per il podio si è complicata a causa di un problema meccanico alla catena. Risolto l’imprevisto, ha faticato non poco per centrare il terzo posto mettendosi alle spalle Matteo Spinetti (Ciclissimo Team Bike) e Nicola Pugliese (Team Eracle).

 


A fine gara lo stesso Ragnoli si è complimentato con gli organizzatori per il percorso allestito con tutta una serie continua di single track (passaggi singoli) e tratti da guidare per una cinquantina di chilometri, una rarità nei tracciati del Sud Italia.

Al femminile tutto facile per Chiara Burato (Omap Cicli Andreis): suo il trionfo con ampio margine davanti a Samantha De Pascali (Team Cyclobike), Anna Ciccone (Asd Locorotondo),  Nunzia Gammella (Bike Sport Team) e Maria Rosaria Lazzari (Acsi Comitato Provinciale Lecce).

Tra i migliori in evidenza nel percorso granfondo di 51 chilometri Alessio Zollino (Iron Bike Nardò), Antonio De Lucia (NRG Bike) e Daniele Monaco (Tre Cycling) al maschile, Maria Grazia D’Anna (Pit Stop Racing Team), Sara Napolitano (Ciclissimo Team Bike) e Antonella Capone (Polisportiva Bpp Asd) al femminile.

L’altro valore aggiunto della manifestazione è stato l’evento baby Castro Legend Kids su un mini percorso appositamente allestito per i bambini, in un crescendo di sorrisi, applausi ed entusiasmo per far trasmettere la voglia di pedalare in sella a una bicicletta.

 

 

Giuseppe Maggiore, a nome del comitato organizzatore del Ciclo Club Spongano: “Questa crescita in così poco tempo non sarebbe stata possibile senza la sinergia con le istituzioni e la passione dei tantissimi volontari che hanno collaborato nell'organizzazione. Tutto l'impegno è stato ripagato dall'apprezzamento dimostrato dai partecipanti, raggiungendo un traguardo che 3 anni fa sembrava impossibile da pensare. Dalla nostra parte abbiamo avuto il valido supporto della Federciclismo con la commissione tecnica fuoristrada presieduta da Massimo Ghirotto, la supervisione del direttore di organizzazione fuoristrada Syria Magro, dal collegio di giuria presieduto da Cosimo Patruno, oltre alla Federciclismo Puglia e provinciale di Lecce. Temevamo la pioggia ma si sono presentati in 550 a fronte dei 650 iscritti raggiunti, comunque un numero molto ragguardevole per essere solo alla quarta edizione. Abbiamo colto nel segno anche nel dopo corsa con un pasta party alternativo direttamente presso i nostri ristoratori locali con un menù a base di pesce a prezzo calmierato. Questa formula ha funzionato così come siamo stati onorati di inglobare nel nostro programma l’evento kids che ha fatto divertire i bambini e le rispettive famiglie il giorno della vigilia”.

 

VINCITORI DI CATEGORIA MARATHON

Èlite uomini: Juri Ragnoli (Scott Racing Team)

Èlite master sport: Matteo Spinetti (Ciclissimo Team Bike)

Master 1: Antonio Vigoroso (Rolling Bike)

Master 2: Nicola Pugliese (Team Eracle)

Master 3: Andrea Bleve (Team Aurispa)

Master 4: Gianfranco Monteleone (Team Siracusani)

Master 5: Luigi Stomeo (Maglie Bike Asd)

Master 6: Vito Lombardo (Special Bikers Elios Team)

Master 7: Emilio Radesca (Bike in Tour Vallo di Diano)

Master 8: Tommaso Barbaro (GSC Baser Dilettantistico)

Èlite donne: Chiara Burato (Omap Cicli Andreis)

Elite master donna: Samantha De Pascali (Team Cyclobike)

Master donna 1: Nunzia Gammella (Bike Sport Team)

Master donna 2: Anna Ciccone (Asd Locorotondo)

Master donna 3: Maria Rosaria Lazzari (Acsi Comitato Provinciale Lecce)

Classifiche complete: https://www.mtbonline.it/Risultato/1509/1/

 

VINCITORI DI CATEGORIA GRANFONDO

Juniores: Ivan Schito (Mtb Casarano)

Master junior: Alessio Zollino (Iron Bike Nardò)

Elite sport: Angelo Mattia Giuliani (Team Bike Martina Franca)

Master 1: Antonio De Lucia (NRG Bike)

Master 2: Daniele Monaco (Tre Cycling)

Master 3: Vincenzo Simeone (Bike Sport Team)

Master 4: Francesco Melito (Habitat)

Master 5: Carmine Maci (Team Amici di Simone)

Master 6: Domenico Del Vecchio (Team Eurobike)

Master 7: Vittorio Piccoli (Team Bike Martina Franca)

Master 8: Giuseppe Velletri (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino)

Elite master donna: Maria Grazia D'Anna (Pit Stop Racing Team)

Master donna 3: Antonella Capone (Polisportiva Bpp Asd)

Classifiche complete: https://www.mtbonline.it/Risultato/1509/2/

Gli highlights della quarta edizione https://www.youtube.com/watch?v=BYdh1pGVye8