Lun10152018

Aggiornamento:09:23:12

Back Strada Presentazioni Memorial Giuseppe Lunelli: il 10 giugno appuntamento con il ciclismo allievi a Villamagna

Memorial Giuseppe Lunelli: il 10 giugno appuntamento con il ciclismo allievi a Villamagna

 

 

Il Memorial Giuseppe Lunelli si prepara all’edizione numero 11 attestandosi come un appuntamento di rilievo del ciclismo regionale abruzzese per la categoria allievi che si svolgerà a Villamagna domenica 10 giugno.

La società organizzatrice della Villamagna Bike, nata nel 2011, è stata il sodalizio di riferimento del ciclismo abruzzese a cavallo degli anni ’70 e ’80, quando, proprio sotto la spinta del compianto Giuseppe Lunelli, affiancato dall'amico Remo Crisante, nella piccola località chietina nacque il gruppo sportivo Edilforo Crisante che, per oltre un decennio, ebbe modo di partecipare in maniera molto attiva con le sue squadre (dalla categoria giovanissimi a quella Dilettanti) alle varie attività agonistiche federali, per poi ritirarsi dalle scene negli anni novanta.

Con ritrovo alle 13:00 e la partenza alle 15:00 in viale Regina Margherita, da affrontare sei volte la salita di Villamagna in un anello di 8 chilometri per un totale di 48 chilometri con un percorso che darà spettacolo e allo scopo di animare il cammino del Challenge d’Abruzzo Allievi cui la gara è valevole come terza prova che vede Gianmarco Garofoli (Recanati Marinelli Cantarini) con 36 punti davanti a Luca Russo (D’Aniello Cycling Wear – 24) e Lorenzo Germani (Velosport Ferentino - 15) ad occupare il podio individuale, la Recanati Marinelli Cantarini (61 punti) la D’Aniello Cycling Wear (61) e la Callant Doltcini Cycling Team Masciarelli (59) per quanto concerne i team, ancora Garofoli con 6 punti davanti a Marco Mammì (Civitavecchiese Fratelli Petito - 5), D’Aniello (Immanuel D’Aniello – D’Aniello Cycling Wear - 5) nella speciale graduatoria riservata ai traguardi volanti al 50°chilometro.

Lo staff del Challenge d’Abruzzo e della Villamagna Bike intendono rivolgere gli auguri di pronta guarigione a Garofoli che non sarà alla partenza della gara di domenica prossima: e un mese di convalescenza a seguito di un incidente in allenamento con la sua bici avvenuto sulle strade marchigiane di Castelfidardo (a 500 metri dalla sua abitazione) con l’augurio di rivederlo presto in bicicletta e di nuovo il grande mattatore che è stato nelle prime due prove del Challenge d’Abruzzo da lui vinte a Miglianico e a Tollo.