Back Strada Presentazioni Presentato l’8° Piccolo Giro dell'Emilia - Gran Premio Shopville Granreno

Presentato l’8° Piccolo Giro dell'Emilia - Gran Premio Shopville Granreno

 

 

L’accogliente cornice del Centro Commerciale Shopville Granreno per la 38° edizione del Piccolo Giro dell'Emilia - Gran Premio Shopville Granreno, gara internazionale di ciclismo Elite/Under 23 iscritta nel calendario nazionale. Organizzazione S.C.Ceretolese 1969 (nella foto il podio 2017).

Patrocinio del Comune di Casalecchio di Reno e del Comune di Zola Predosa , si svolgerà Domenica 16 settembre .

Le operazioni di ritrovo, verifica licenze e presentazione dei concorrenti sono in programma a Casalecchio di Reno, presso l’Arena di Shopville Gran Reno dalle ore 9 fino alle 12,30 per dare la massima visibilità a una corsa importante e meritevole di avere una cornice così prestigiosa. Di questo va dato atto e merito al main sponsor “Shopville Granreno” che, per l'occasione , sarà aperto dalle ore 10 alle 20, per garantire la massima comodtà e ospitalità agli ospiti.

La partenza è fissata alle ore 13 da Via Fausto Coppi.

L’arrivo è atteso alle 16,40 a Zola Predosa .

Il percorso ricalca quello ormai classico e apprezzato delle ultime edizioni: Casalecchio di Reno, Sasso Marconi, Marzabotto, Vedegheto, Cà Bortolani, Savigno, Zappolino, Monteveglio, Zola Predosa, indi il circuito del San Lorenzo, con ascesa da Ponterivabella, da ripetere 3 volte e nel finale, lo strappo di Via Montevecchio da ripetere 2 volte prima di arrivare a Zola Predosa, sulla Via Risorgimento, per cpl. km. 154.

La parte tecnicamente e spettacolarmente più interessante sarà quindi ancora una volta la salita del San Lorenzo , un'ascesa di 2 chilometri che, ripetuta 3 volte, produrrà il verdetto inappellabile con il nome del vincitore; senza dimenticare lo strappo di Via Montevecchio che nelle ultime edizioni è stato il trampolino di lancio per il vincitore della gara.

La logistica del dopo corsa, così come le premiazioni, si terrà nell'accogliente arengo del Municipio di Zola Predosa, apprezzato, anche in altre occasioni ciclistiche.

Il lotto dei partecipanti e' di prima scelta: praticamente tutte le più importanti squadre italiane oltre alla chicca “internazionale” della UC Monaco direttamente dal Principato di Monaco.

Numerosi i corridori bolognesi in gara, i fratelli Ferri in maglia Zalf, Lenzi in maglia Fortebraccio, Fortunato e Landi in maglia Petroli Firenze e Messieri con la casacca Big Hunter oltre alla squadra Biotraining di matrice bolognese .

Nella giornata di sabato, nel pomeriggio, anteprima con i piccoli corridori della categoria giovanissimi, in gara a Casalecchio di Reno, al Centro Sportivo Allende,

Spettacolo quindi garantito per tutti gli appassionati di ciclismo.