Gio09242020

Aggiornamento:03:20:33

Back Strada Presentazioni GranPiemonte, sfida tra le colline delle Langhe

GranPiemonte, sfida tra le colline delle Langhe

 

 

Annunciati gli iscritti del 104^ GranPiemonte presented by EOLO, organizzato da  RCS Sport in collaborazione con la Regione Piemonte, in programma domani, mercoledì 12 agosto. Tanti i grandi nomi del mondo del ciclismo professionistico internazionale che si sfideranno tra le splendide colline delle Langhe, lungo un percorso molto impegnativo che anticipa di qualche giorno Il Lombardia presented by UBI Banca.

Al via 18 squadre di 7 corridori ciascuna (11 UCI WorldTeams e 7 wild card, inclusa la Nazionale Italiana) con Mathieu van der Poel, Giulio Ciccone, Gianluca Brambilla, Ivan Ramiro Sosa, Filippo Ganna, Gianni Moscon, Fabio Aru, Valerio Conti, Diego Ulissi, George Bennett, Davide Ballerini, Ion Izaguirre, Michael Albasini, Alessandro De Marchi, Simon Geschke, Andrea Pasqualon, Danny Van Poppel e Giovanni Visconti solo per citarne alcuni. Al via anche Vincenzo Nibali che, rispetto ai suoi programmi originari, correrà in sostituzione del fratello Antonio.

GRANPIEMONTE presented by EOLO (12 agosto) – 11 UCI WorldTeams e 7 wild card (18 squadre di 7 corridori ciascuna)

UCI WORLDTEAMS – 11

  • ASTANA PRO TEAM (KAZ)
  • CCC TEAM (POL)
  • DECEUNINCK – QUICK-STEP (BEL)
  • ISRAEL START-UP NATION (ISR)
  • MITCHELTON – SCOTT (AUS)
  • MOVISTAR TEAM (ESP)
  • NTT PRO CYCLING TEAM (RSA)
  • TEAM INEOS (GBR)
  • TEAM JUMBO – VISMA (NED)
  • TREK – SEGAFREDO (USA)
  • UAE TEAM EMIRATES (UAE)

WILD CARD – 7

  • ALPECIN - FENIX (BEL)
  • ANDRONI GIOCATTOLI - SIDERMEC (ITA)
  • BARDIANI CSF FAIZANÈ (ITA)
  • CIRCUS - WANTY GOBERT (BEL)
  • GAZPROM - RUSVELO (RUS)
  • VINI ZABÙ KTM (ITA)
  • NAZIONALE ITALIANA

 

 

IL PERCORSO
Percorso molto impegnativo all’interno delle Langhe a cavallo fra le province di Asti e Cuneo, con un circuito finale di circa 44 km da percorre due volte in mezzo ai vigneti della zona di Alba. Si affronta una lunga serie di salite e discese con pochissime possibilità di riposo. Nella parte di avvicinamento al primo passaggio si scalano Rocchetta Palafea, Mango, Barbaresco e Diano d’Alba. Dopo Grinzane Cavour si entra nel circuito che presenta le salite di La Morra, Barolo, e Monforte d’Alba. Salita finale comune all’arrivo della cronometro del Giro d’Italia 2014 Barbaresco-Barolo, con linea di arrivo diversa, con un breve tratto di ulteriore salita.

Ultimi km
Dopo la discesa della Morra si percorre una svolta a destra che immette della strada in salita che porta all'arrivo. Pendenze sempre attorno al 5/6%. A 600 m dall’arrivo svola a destra in marcata salita) circa 8/9%) fino all’ultima curva verso sinistra ai 300m dall’arrivo. Rettilineo di arrivo lungo 250 m in asfalto (larghezza 6 m).

NOTA IMPORTANTE PER I MEDIA
Il ritiro accrediti e le operazioni preliminari avverranno il giorno stesso della corsa, domani, mercoledì 12 agosto dalle 9.00 alle 12.00 presso la Sede della Protezione Civile in Piazza Unità di Italia (Santo Stefano Belbo). La Sala Stampa in arrivo si trova presso Castello Falletti di Barolo (Barolo) -  ritiro accrediti mercoledì 12 agosto dalle 15.00 alle 17.00. Vi preghiamo di ricordare che non verranno accettate richieste di accredito in loco.

 

 

BARDIANI CSF FAIZANE'

La 104° edizione del Gran Piemonte si svilupperà su di un percorso più duro rispetto alle ultime edizioni, che da molti big sarà sfruttato come test finale prima de Il Lombardia. La Bardiani CSF Faizanè vuole essere protagonista, sui 187 km che da Santo Stefano Belbo porteranno al circuito finale di Barolo, un circuito di 44 km da ripetere due volte tra un paesaggio di splendidi vigneti, ma sopratutto con “muri” da grande classica da affrontare. L’arrivo sarà esigente, con una pendenza media del 5-6% con punte del 9% proprio sul finale. LA FORMAZIONE. 7 gli atleti selezionati dal team manager e Direttore Sportivo Roberto Reverberi.Corridori completi e scalatori per affrontare al meglio un percorso esigente. Giovanni Carboni, reduce da prestazioni in crescendo in Francia, proverà a migliorare il 16° posto colto al Mont Ventoux dove è stato il secondo miglior italiano in gara alle spalle di Fabio Aru. Daniel Savini e Filippo Fiorelli hanno dimostrato una buona gamba nelle recenti gare italiane e guadagnano così la conferma in una gara adatta alle loro caratteristiche. Con loro Filippo Zana e Manuel Senni reduci dalla trasferta francese. Completano la formazione Francesco Romano e Luca Covili. Giovanni Carboni (1995) – Completo Daniel Savini (1997) – Scalatore Filippo Fiorelli (1994) – Passista Filippo Zana (1999) – Passista Francesco Romano (1997) – Scalatore Manuel Senni (1992) – Scalatore Luca Covili (1997) – Scalatore La gara sarà trasmessa in diretta tv su Raisport a partire dalle ore 16.30 con arrivo previsto intorno alle ore 18.30.

 

 

VINI ZABU' KTM

Percorso inedito per una corsa affascinante. Sarà questo il Gran Piemonte del 12 agosto che partirà da Santo Stefano Belbo per poi terminare a Barolo dopo 187 km vallonati. La squadra guidata da Luca Scinto e Luca Amoriello sarà tutta italiana con l'esordio di Matteo Spreafico che tornerà alle corse dopo il Tour Colombia di febbraio. Giovanni Visconti e Lorenzo Rota saranno i fari della squadra con particolare attenzione a ciò che potrà fare Lorenzo Fortunato dopo la performance positiva al Grande Trittico Lombardo. Marco Frapporti e Andrea Garosio hanno già collezionato km in fuga in questa ripartenza di stagione mentre Umberto Marengo correrà in casa e vorrà sicuramente regalare delle gioie ai suoi tifosi lungo il percorso a un anno esatto dal suo successo al Tour of Utah. La corsa sarà trasmessa in diretta da RaiSport ed Eurosport.a partire dalle 16:30.

 

 

ANDRONI SIDERMEC

Dopo la prima intensa settimana di corse post lockdown, l’Androni Giocattoli Sidermec è nuovamente pronta a ripuntarsi il numero sulla schiena. I campioni d’Italia lo faranno domani per il Gran Piemonte, una delle classiche del calendario italiano. La gara, che partirà da Santo Stefano Belbo e si concluderà a Barolo con un tracciato impegnativo (187 chilometri), è inserita nella Ciclismo Cup, la challenge tricolore. L’Androni Giocattoli Sidermec, campione in carica, dopo tre prove (due - Grande Trittico Lombardo e Milano-Torino - sono andate in scena settimana scorsa) guida la classifica generale. Al via della corsa piemontese ci saranno Mattia Bais, Nicola Bagioli, Jefferson Cepeda, reduce da un ottimo Tour de Savoie, Francesco Gavazzi, Daniel Munoz, Simon Pellaud e Simone Ravanelli. In ammiraglia ci saranno Gianni Savio e Giovanni Ellena.