Dom10252020

Aggiornamento:06:51:57

Back L'altro pedale Pista A Fiorenzuola la Germania domina gli Europei su Pista juniores e under 23

A Fiorenzuola la Germania domina gli Europei su Pista juniores e under 23

 

 

È ancora la Germania a dominare i Campionati Europei su Pista per le categorie Junior ed Under 23 che si  sono conclusi ieri al Velodromo Attilio Pavesi di Fiorenzuola d’Arda (Italia).

Gli atleti tedeschi si sono imposti nel medagliere finale conquistando complessivamente 31 medaglie: 13 d’oro (delle 44 in palio), 9 d’argento e 9 di bronzo, precedendo la Russia (10, 3 e 7) e la nazione ospitante,  l’Italia (5, 4, e 4).

La protagonista indiscussa di questa edizione dei Campionati Europei è stata indubbiamente Lea Sophie  Friederich; la velocista tedesca Under 23 ha infatti conquistato la medaglia d’oro in tutte le prove a cui ha  preso parte: velocità, velocità a squadre (con Propster e Grabosch), 500 metri e Keirin.

Nel settore dell’endurance femminile da sottolineare la buona prestazione complessiva della nazionale  italiana Under 23 con cinque ori: Eliminazione (Chiara Consonni), Madison (Chiara Consonni e Martina  Fidanza), Corsa a punti (Silvia Zanardi), Inseguimento a squadre (Marta Cavalli, Chiara Consonni, Martina  Fidanza e Vittoria Guazzini) e Scratch (Martina Fidanza).

In campo maschile, oltre alle affermazioni degli Under 23 tedeschi nel km e nell’inseguimento individuale con  Felix Gross, nel Keirin con Anton Hohne e degli Junior Willi Weinrich (Sprint), Benjamin Boos (Inseguimento  Individuale), Mortiz Kretschy (Corsa a punti), oltre alla velocità a squadre, di notevole rilievo è stata la  prestazione di Ivan Smirnov e Lev Gonov nella Madison Under 23. I due corridori russi si sono imposti con  grande autorità andando a guadagnare ben due giri sul resto del gruppo, conquistando punti in quasi tutti gli  sprint disponibili.