Sab01282023

Aggiornamento:10:04:08

Back Archivio MTB “La Terre Rosse”: nel 2013 ritorna la Granfondo del Montello

“La Terre Rosse”: nel 2013 ritorna la Granfondo del Montello

Treviso - Dopo l’anno di pausa che ha fatto seguito ai Campionati del Mondo Marathon 2011, Pedali di Marca torna a organizzare un nuovo evento dedicato alla mountain bike: “La Terre Rosse” si terrà il 21 Luglio 2013 a Volpago del Montello, in provincia di Treviso. La classicissima del Montello, giunta ormai alla sua undicesima edizione, torna quindi alla sua location originale e per l’occasione cambia nome, ispirandosi al colore della terra argillosa che ne caratterizza i sentieri. Completamente nuovo anche il format della manifestazione: seguendo le nuove norme dell’Unione Ciclistica Internazione (U.C.I.) si gareggerà su un anello da ripetere più volte garantendo una maggiore spettacolarità alla competizione, dando così la possibilità agli spettatori di assistere più e più volte al transito degli atleti.

Un nuovo percorso, un nuovo format

Il percorso di gara partirà dalla cittadina di Volpago snodandosi nella parte centrale del Montello tra i più belli e adrenalinici single track che lo contraddistinguono, alcuni dei quali completamente inediti. L’anello, i cui dettagli verranno resi noti nelle prossime settimane, sarà lungo poco meno di 30 chilometri e coprirà circa 950 metri di dislivello.

Il nuovo format dell’evento, basato sui regolamenti UCI che contemplano competizioni marathon in circuito fino a un massimo di tre giri, prevede la percorrenza dell’anello per più volte a seconda della categoria di appartenenza:

- Percorso Hobby – 1 giro: aperto alle categorie amatoriali ed escursionistiche

- Percorso Master – 2 giri: aperto alle sole categorie amatoriali

- Percorso Open – 3 giri: aperto alle sole categorie Open (Elite – Under 23)

Le iscrizioni a “La Terre Rosse” apriranno Lunedì 21 Gennaio, secondo le modalità che verranno indicate al nuovo sitowww.laterrerosse.com.

Rudy Project Relay Marathon

La grande novità de “La Terre Rosse” sarà rappresentata dalla Rudy Project Relay Marathon, una staffetta per squadre composte da tre atleti, ognuno dei quali dovrà affrontare un giro del percorso (trenta chilometri) passando poi il testimone al frazionista successivo nell’area cambio posizionata all’interno dello stadio di Volpago. Concepita per essere una competizione avvincente e frenetica, rappresenterà il modo nuovo di vivere la corsa condividendo le emozioni della gara insieme a tre amici, colleghi o compagni di team.

Il ritorno di Pedali di Marca

Dopo l’eccellente risultato organizzativo dei Mondiali Marathon 2011 e la pausa del 2012, Pedali di Marca torna quindi in campo: “La decisione di organizzare La Terre Rosse” – spiega Massimo Panighel, presidente del Comitato Organizzatore – “è scaturita dalle richieste sempre più pressanti di atleti e addetti ai lavori: tornare a pedalare sui sentieri del Campionato del Mondo è infatti un desiderio che accomuna tantissimi appassionati”.

Un desiderio ancora maggiore se a organizzare è Pedali di Marca: “Con le ultime edizioni di Gunn Rita Marathon si è raggiunto un livello qualitativo inimmaginabile fino a qualche anno fa: abbiamo acquisito esperienza e professionalità a livello internazionale, dettando nuovi standard per l’organizzazione di eventi ciclistici e raccogliendo il plauso delle maggiori cariche sportive”.

L’aspetto territoriale ha poi influito in maniera determinante sulla scelta della nuova logistica: “L’importante appoggio del Comune di Volpago garantirà una logistica di primo livello” – spiega Panighel – “e le sinergie con gli operatori del Montello permetteranno la promozione di quest’angolo della Marca Trevigiana: la valorizzazione del territorio è la nostra prerogativa”.

 

Fonte: Stefano De Marchi