Dom10252020

Aggiornamento:06:51:57

Leopoldo Rocchetti e Cristiana Lippi si aggiudicano la point to point Sulla Via Di Ulisse

 

 

Grande spettacolo a Sperlonga per la prima edizione della gara di mountain bike “Sulla via di Ulisse”. Nonostante l’emergenza legata al Covid-19, che ha compromesso gran parte della stagione ciclistica, circa 250 corridori hanno deciso di iscriversi alla manifestazione, che si è svolta seguendo scrupolosamente le norme anti-contagio. Sotto le mascherine si sono notati tanti sorrisi, a dimostrazione del fatto che la giornata soleggiata di Sperlonga è stata un perfetto contorno a un percorso molto tecnico e divertente.

La gara, che avrebbe dovuto far parte dei circuiti Race Cup Mtb Centro Italia e dell’Mtb Latium Legend, entrambi rinviati al 2021, è stata organizzata sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana dalla Aurunci Cycling Team in collaborazione con la HGV Cicli Conte Fans Bike, la a.s.d. Cicloamatori Fondi, la Cicli Re-Bike Fondi e il G.C. Monte Ruazzo Itri.

Il percorso di 40 km per 1200 metri di dislivello ha visto la doppietta della squadra Bike Therapy: Leopoldo Rocchetti ha infatti centrato la vittoria davanti al proprio compagno di squadra, Davide Di Marco. La loro leadership non è mai stata messa in discussione, in quanto da metà gara in poi i due bikers sono stati in grado di imporre un ritmo di gran lunga superiore a quello degli altri. Ha chiuso in terza posizione Pasquale Sirica, portacolori della Pit Stop Racing Team. Tra le donne Open, il successo è andato a Cristiana Lippi, che difende i colori della Ciclissimo Bike Team.

 


Presenti alla manifestazione l’assessore allo sport del comune di Sperlonga, Giorgio Vaccaro, che ha portato i saluti del sindaco Armando Cusini. Presenti anche Massimo Saurini, presidente del comitato provinciale di Latina della federazione Ciclistica Italiana, insieme al consigliere Gaetano Senesi e a Tiziano Testa.

La gara ha avuto il patrocinio del comune di Sperlonga, di Itri e dell’Ente Parco Regionale Riviera di Ulisse. Accanto al percorso di 40 km, è stato proposto anche un tracciato di 20 km, che ha visto pedalare i cicloturisti e i ragazzi della categoria Allievi.

La PTP “Sulla via di Ulisse” è stata quindi un grande successo organizzativo: la corsa ha tutte le carte in regola per poter crescere nel corso dei prossimi anni, e diventerà un punto di riferimento importante per tutta la mountain bike, non solo laziale.

Gli ordini di arrivo completi suddivisi per categorie sono disponibili a questo link: https://www.occhiuzzitag.it/index.php?option=com_icagenda&view=event&id=207:1-xcp-sulla-via-di-ulisse&Itemid=717&lang=it&date=2020-10-04-08-00