Back Strada Gare Giro d'Italia: ad Asti trionfa Josef Cerny nella tappa delle polemiche

Giro d'Italia: ad Asti trionfa Josef Cerny nella tappa delle polemiche

 

 

Josef Černý (CCC Team) ha vinto in solitaria la tappa 19, il cui percorso originale da Morbegno ad Asti è stato accorciato da 258 a 124 km. 
Il corridore ceco è andato in fuga con altri attaccanti dopo il km 0 di Abbiategrasso, per staccare i compagni di fuga nel finale e imporsi in solitaria ad Asti. Victor Campenaerts (NTT Pro Cycling) e Jacopo Mosca (Trek-Segafredo) hanno completato il podio mentre Wilco Kelderman (Team Sunweb) ha conservato la Maglia Rosa alla vigilia dell'ultimo weekend del Giro d'Italia con la tripla scalata a Sestriere e la crono finale di Milano. 

LE PILLOLE STATISTICHE

  • Prima vittoria al Giro d'Italia per Josef Cerny: è la 9^ vittoria per la Repubblica Ceca, la prima dalla 19^ tappa del 2012, quando Roman Kreuziger vinse all’Alpe di Pampeago.
  • Con la 9^ vittoria di tappa, la Repubblica Ceca raggiunge la Svezia al 17° posto di tutti i tempi.
  • Primo podio per Jacopo Mosca (3°).
  • 19^ tappa: Solo un atleta olandese nella storia del Giro d'Italia era stato al comando della generale oltre la 18^ tappa: Tom Dumoulin, quando prese la Maglia Rosa nell’ultima frazione del 2017, la 21^, con cui si aggiudicò la Corsa Rosa (cronometro Monza-Milano).


DOWNLOAD

 

Urbano Cairo, Presidente di RCS MediaGroup, ha seguito le fasi finali della tappa. Qui applaude il passaggio dei corridori a Masio, suo paese natale

RISULTATO DI TAPPA
1 - Josef Černý (CCC Team) - 124 km in 2h30'40", media 49.381 km/h
2 - Victor Campenaerts (NTT Pro Cycling Team) a 18"
3 - Jacopo Mosca (Trek - Segafredo) a 26”

CLASSIFICA GENERALE
1 - Wilco Kelderman (Team Sunweb) 
2 - Jai Hindley (Team Sunweb) a 12”
3 - Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers) a 15”
4 - Pello Bilbao (Bahrain - McLaren) a 1'19"
5 - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step) at 2'16"

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Wilco Kelderman (Team Sunweb)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Arnaud Démare (Groupama - FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Jai Hindley (Team Sunweb)

 

 

DATI MONITORATI OGGI
I dati forniti da Velon raccontano la tappa attraverso dati dispositivi per il monitoraggio in tempo reale. I dati sono disponibili a questo link.

CONFERENZA STAMPA
Il vincitore di tappa Josef Černý"Ho vinto una tappa del Giro d'Italia! È stato fantastico alzare le braccia al cielo sul traguardo. Mi rende davvero felice. Mi sono divertito durante la fuga, è stata un po' una lotteria. Sono contento di avere ancora buone gambe dopo lo Stelvio. Che bello vincere al Giro!".

La Maglia Rosa Wilco Kelderman"È stato bello correre con la Maglia Rosa. Sono contento della decisione di accorciare la tappa. Oggi è stata una buona giornata per recuperare. Domani dovrò seguire i corridori del Team Ineos Grenadiers. Hanno dimostrato di essere forti ma la tappa di domani non è così dura come quella di ieri. Sarà un grande giorno, darò tutto".

La Maglia Ciclamino Arnaud Démare"Dopo quattro vittorie in questo Giro il nostro obiettivo oggi era difendere la Maglia Ciclamino. Non volevamo correre nessun rischio. La fuga è andata quando il team Bora - Hansgrohe ha smesso di tirare in gruppo. Questo risultato ci va bene per la Classifica a Punti".

 

 

BARDIANI CSF FAIZANE'

Top10 di @Giovanni Carboni nella diciannovesima tappa del @Giro d'Italia. Giornata caratterizzata dalla protesta di alcuni corridori al via che ha portato alla riduzione della tappa odierna. Alla ripartenza di Abbiategrasso scatta la fuga composta da 14 atleti con Giovanni Carboni bravo a inserirsi nell’azione giunta fino al traguardo chiudendo in nona posizione.