Ven11152019

Aggiornamento:03:30:58

Back Strada Presentazioni Dal 4 al 14 giugno 2020: ecco le date del Giro d'Italia Giovani Under 23

Dal 4 al 14 giugno 2020: ecco le date del Giro d'Italia Giovani Under 23

 

 

Si svolgerà dal 4 al 14 giugno 2020 la prossima edizione del Giro d'Italia Giovani Under 23, la più impegnativa e attesa corsa a tappe per ciclisti Under 23, che nel 2019 ha visto il colombiano Andres Camilo Ardila conquistare l’ambita Maglia Rosa Enel.

Occorrerà invece attendere ancora qualche settimana per conoscere i dettagli del tracciato e le altimetrie della gara organizzata dalla Nuova Ciclistica Placci 2013, presieduta da Marco Selleri, in partneship con Communication Clinic di Marco Pavarini.

Dal 2017, dopo 5 anni di stop, il Giro d'Italia Under 23 si è consolidato come uno dei più grandi appuntamenti a livello internazionale per la categoria, proponendosi come sfida e palcoscenico per i migliori talenti del ciclismo italiano a confronto con i più forti Under 23 al mondo.

Una manifestazione che contribuisce alla crescita del movimento ciclistico italiano. Basti pensare ai recenti successi ai Campionati Europei e Mondiali U23 nel 2019 con Alberto DaineseSamuele Battistella, o al secondo posto di Giovanni Aleotti al Tour de l'Avenir: tre ragazzi che hanno partecipato in questi anni al Giro d'Italia Giovani Under 23.

Anche dal punto di vista organizzativo, il team di lavoro si è consolidato negli anni, contribuendo allo sviluppo di nuove competenze professionali nel mondo del ciclismo e rafforzando il legame della manifestazione ciclistica con i territori coinvolti e attraversati.

Per questo, ad esempio, sabato 26 ottobre è stato presentato a Parma il primo Osservatorio Bike Communication, che analizza le modalità di sponsorship delle aziende italiane nel mondo del ciclismo. 
Con il coordinamento di Marco Pavarini, alcuni studenti del Master in Comunicazione digitale e web marketing di SQcuola di Blog hanno osservato, catalogato ed analizzato la presenza e la comunicazione di decine di aziende attive nel ciclismo, identificando i modelli e le strategie che guidano le attività on e off line. Il lavoro ha guadagnato gli applausi dei docenti del Master e rappresenta una preview del lavoro complessivo che verrà presentato a fine anno.

Inoltre, a fine ottobre si è concluso il ciclo di lezioni per albergatori sulle potenzialità della comunicazione digitale per il marketing territoriale e la promozione alberghiera.
Communication Clinic, società organizzatrice del Giro d’Italia Under 23, ha scelto Schio e Parma per erogare un primo corso di formazione sulla comunicazione digitale ed i social network a supporto del turismo sportivo, in particolar modo a ciclismo e cicloturismo.
Il corso è stato completamente gratuito per gli albergatori che hanno scelto di aderire e è stato tenuto da professionisti della comunicazione, con il coordinamento di Marco Pavarini e del gruppo di formazione professionale di LEN.
Si tratta di un proseguimento della collaborazione tra gli organizzatori e i territori, per rafforzare il legame con l'organizzazione ed il sistema di accoglienza per il ciclismo professionale ed amatoriale.